Utente 429XXX
Buongiorno egregi medici,

ieri mi sono accorta che il seno sx, pur avendo la stessa dimensione e consistenza del dx, scende di quasi due dita più in basso ed è anche - nel quadrante interno - meno tondo e più a punta. Non avevo mai fatto caso alla cosa che quindi suppongo sia recente... Si nota se tengo le braccia lungo i fianchi, perché se metto le mani dietro la nuca, I seni risultano simmetrici. Ho prenotato un'eco per sicurezza ma sono un po' in pensiero.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla. Da quanto descrive sara' rassicurata dalla ecografia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Gentilissimo Dottor Catania,
la ringrazio di cuore per la sua risposta.
Mi perdoni se ho atteso qualche giorno per risponderle, ma l'ho fatto per poterla così anche contestualmente informare dell'esito dell'ecografia che ho appena eseguito.
Come mi aveva detto lei, non ci sono fortunatamente elementi di preoccupazione; mi hanno riscontrato in effetti una lieve asimmetria volumetrica, ma in assenza di alterazioni morfologiche, mi hanno detto che probabilmente i seni rispondono diversamente all'influenza ormonale oppure che la componente adiposa si è distribuita in maniera differente a destra e a sinistra. Magari è una cosa che ho sempre avuto e che ora si è un po' accentuata, per cui è più visibile... Non si sa. Comunque mi sono tolta un pensiero, ma ero già molto più sollevata dopo aver letto le sue parole, grazie ancora infinitamente

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sempre da quanto descrive e' molto probabile la sua versione
"Magari è una cosa che ho sempre avuto e che ora si è un po' accentuata, per cui è più visibile... "

Ed e' un fenomeno funzionale che nulla ha a che vedere con patologie oncologiche.

Saliti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com