Utente 498XXX
Salve, da circa due mesi sento un piccolo nodulo al seno sinistro con leggero dolore al tatto ( nodulo che a mio avviso è diminuito di dimensioni e dolore nell’arco di questi due mesi).
Ho effettuato una mammografia 3d e in ecografia in America, dove attualmente vivo, e non è risultato nulla. Il medico però, ha consigliato ( visto che il nodulo al tatto c’è ma non viene riscontrato in mammografia ed ecografia ) un ulteriore visita ad un senologo con risonanza magnetica se da quest’ultimo viene richiesta. Il mio dubbio è che non sia necessario sostenermi ad altri esami dal momento in cui una mammografia 3d e un’ecografia mammaria siano sufficienti. Non mi fido del sistema sanitario americano perché, per esperienza personale, cercano di farti fare esami non necessari solo per un riscontro economico. Ringrazio anticipatamente.
Assumo pillola anticon

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si mi sembra veramente una over dose di esami inutili tranne la ecografia.
Se il nodulo e' palpabile farei una agobiopsia e chiuderei la questione per sempre
Da quanto descrive credo che non ci siano ragioni di preoccupazione.
Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com