Utente 506XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni e scrivo qui perché ormai da maggio ho notato un gonfiore sul lato esterno dell'areola del mio seno sinistro - questo fa sì che il capezzolo risulti più sporgente rispetto all'altro. Si nota solo quando è morbido. Ho evitato di dare troppo peso alla cosa perché spesso tendo ad agitarmi parecchio e preoccuparmi eccessivamente per nulla, però ultimamente ogni tanto sento anche una sorta di tensione/bruciore collocato nella zona. Nulla di invalidante, un fastidio trascurabile di cui però non so darmi ragione. Non sento nessun dolore al tatto, né noduli o grumi. Non prendo la pillola e non ho mai avuto gravidanze.
L'unica cosa che mi sento di dire, anche se non ho la certezza che ci sia un nesso causale fra le due cose, è che mi sono accorta di questo gonfiore da dopo che il mio ragazzo ha iniziato a praticare la stimolazione orale dei capezzoli (peraltro sempre in maniera molto delicata). Ora magari sto per dire un'enorme sciocchezza, ma potrebbe trattarsi di una sorta di infezione di qualche dotto dovuta a saliva o sudore?
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive starei assolutamente tranquilla riguardo ad infezioni o lesioni oncologiche, ma sarebbe il caso dopo 4 mesi di fare una visita per una verifica anche dal curante.

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio molto per l'attenzione, farò come da lei suggerito.