Utente 979XXX
Cari Dottori, sono circa 25 giorni che a momenti sento un dolore, tipo pizzicotto al seno sinistro precisamente nella zona al di sotto del capezzolo verso lo sterno.
In questi ultimi tre giorni questo dolore è quasi fisso ma di notte sparisce.
Il tutto ha avuto inizio il 1° gennaio 2009. ero sul divano ed ho iniziato a sentire dei pizzicotti al seno che mi sono durati qualche giorno. Il mio continuo tastare ha forse amplificato il fenomeno che dopo qualche giorno è sparito ripresentandosi a volte.
L'autopalpazione non mi ha evidenziato nulla di significativo eccetto un dolore a dei nervi (credo) immediatamente verso la parte bassa del seno e al costato circa 15/20 cm sotto l'ascella (mi sembrano dei nervi che passano sopra alle costole???).
Anche solo il contatto con la maglietta mi provoca fastidio, come se la zona fosse sensibilizzata.
Feci una ecografia verso il 4 gennaio senza vedere nulla di particolare.
Ho fatto pure una Radiografia alla spina ma eccetto due mini scoliosi, niente.
Cosa potrebbe essere? E' il caso di fare ulteriori accertamenti?
Vi ringrazio anticipatamente
Saluti
Marco

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

occorre una visita ed una ecografia.
Dalle caratteristiche del dolore potrebbe trattarsi di una mastalgia extramammaria, ma ripeto non si può formulare una diagnosi a distanza.

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43116

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 979XXX

Grazie per la celere risposta, Dottore.
E' qualcosa (se trattasi di mastalgia extramammaria) che può avere delle conseguenze oppure è destinata ad estinguersi nel tempo?
inoltre,
Potrebbe consigliarmi un senologo in provincia di Lucca.
Grazie ancora.
Marco

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Occorre una visita per rispondere alla sua domanda.

Nulla di preoccupante ovviamente in senso oncologico.

Inoltre si tratta solo di una ipotesi online.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 979XXX

La ringrazio e cercherò di farmi visitare.
L'aggiornerò,
Saluti
Marco

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non necessariamente deve essere un senologo anche il suo medico è in grado di stabilire se si tratta di una sintomatologia della parete toracica o se sia di pertinenza mammaria.

Quindi visita dal suo curante e successivamente eventule visita senologica se di pertinenza mammaria ed eventuale ecografia, sempre se di pertinenza mammaria.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 979XXX

La ringrazio nuovamente.
Farò come mi consiglia.
Cordialmente,
Marco