Post circoincisione

Buongiorno.
Circa 3 giorni fa ho avuto un intervento di circoincisione.
Ieri, lunedì, sono andato dallo specialista urologo che mi ha operato per ls visita di controllo.
Lì il dottore mi ha chiesto di scoprire il glande, cosa che per me è impossibile pensare dato che è ancora tutto gonfio, tumefatto e con i punti freschi.
A quel punto vedendo che io ero incerto, prende un guanto e mi inizia a fare su e giù varie volte.
Non vi dico il dolore che ho provato.
Non è uscito sangue o nulla ma solo forte dolore dovuto a questo movimento, anche perché i punti tirano assai.
A questo punto vi chiedo:"Dato che lui mi ha chiesto di lavarmi col Fisian abbassandolo tutto e poi risalendolo, devo per forza farlo uscire del tutto o posso fare piano piano giorno per giorno?
" Il solo pensiero di dovermelo abbassare come ha fatto lui mi inquieta ahahah.
Tra 1 settimana ho un'altra visita.
Buona giornata e grazie in anticipo
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
Per la medicazione della circoncisone vale la regola del - si fa come si può - senza forzare, nella certezza che non si può recare danno e che l'evoluzione sarà graduale, anche se più lenta di quanto generalmente ci si attenda. Nel frattempo, tutti i gonfiori, le colorazioni anomale e la scarsa elasticità dei tessuti sono da considerare assolutamente normali. Dopo una settimana circa è in genere possibile passare dalle medicazioni ad una normale igiene locale con acqua e detergente neutro. La pazienza è senz'altro la cura migliore.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta innanzitutto. Questa manovra effettuata da un suo collega, seppure un po' spinta, penso abbia avuto un senso dato che il dottore ha 40 anni di esperienza. Lei quindi consiglia di farlo scendere poco poco? Grazie
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
Le abbiamo scritto, faccia come riesce, senza forzare, vedrà che di giorno in giorno la situazione migliorerà.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Esatto, anche perché c'è ancora abbastanza gonfiore e ci sono ancora perdite di sangue. Quindi meglio non forzare la cosa. Solo di notte è un po più fastidioso con le erezioni involontarie che mi causano abbastanza dolore. Io applico del ghiaccio per farle diminuire
[#5]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
Le raccomandiamo di non avviare nuove richieste di consulto per una situazione già discussa del tutto recentemente, ma di aggiungere eventuali aggiornamenti e domande qui di seguito.
Nel trattamento post-operatorio vale sempre la regol del - si fa come si può e - non forzare - nela assoluta certezza che le cose andranno risolvendosi spontaneamente e gradualmente, magari con maggiore lentezza di quanto ci si attendeva. Dunque porti solo ancora un po' di pazienza.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore. Ne ho creato uno nuovo dato che non sapevo come continuare in questa conversazione. Io oggi credo di dire al dottore di non dover fare la manovra come l'altra volta. Grazie
[#7]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
Abbia fede, non le succederà nulla!

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#8]
dopo
Utente
Utente
Lo so dottore. Grazie delle risposte. Ci riaggiorneremo
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno. Ho fatto la seconda visita di controllo lunedì, a distanza di 10 giorni dall'intervento. In questa visita il dottore che mi ha operato ha proceduto alla rimozione di gran parte dei punti e inoltre mi ha detto che la guarigione sta procedendo bene. L'unica cosa che mi lascia perplesso è una. Ora, a distanza di 2 settimane dall'intervento, riesco ad abbassare la pelle sempre di più, vedo in corrispondenza del frenulo un pezzettino che non so cosa sia. Ora la mia domanda è: "è possibile che nell'intervento di circoincisione, parziale o totale, il frenulo venga un po' preservato?" Perché nel caso fosse il frenulo non è proprio un bel vedere. Grazie dell'attenzione.
[#10]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
Le raccomandiamo nuovamente di non avviare nuove richieste di consulto per una situazione già discussa del tutto recentemente, ma di aggiungere eventuali aggiornamenti e domande qui di seguito.
Possiamo che si possa immaginare che si possa banalmente trattare della persistenza di umna minima parte del frenulo sezionato. Quasi certamente quest piccola irregolarità andrà ad apianaris in tempi medio-lugnhi (qualche mese). Ricordi che l'urologo esegue la circonciosne per scopi funzionali e non meramente estetici.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#11]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore. Capisco che si dia priorità alla funzionalità piuttosto che all'estetica, però questa escrescenza fa proprio da scalino quando ritiro la pelle su. Quindi ripongo fiducia ed aspetto che si appiattisca o riassorba. Un'altra cosa, ho visto che quando abbasso tutta la pelle, la pelle attorno al glande è tipo ondulata. Sicuramente sia per l'effetto dell'operazione, questo andrà a togliersi giusto? So che ci mette un bel po' di tempo a cicatrizzarsi. Buona giornata
[#12]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
- tipo ondulata -
Come potrà capire si tratta di una sua valutazione, noi a distanza non possiamo esprimere un giudizio. Per esperienza non breve, le confermiamo che tutte queste piccole alterazioni residue vanno a risolversi col tempo. Ma se desidera avere delle risposte più precise, invece che a uno schermo, sarebbe sufficiente che si rivolgesse al Collega che ha eseguito l’intervento.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#13]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottori. Aggiornamento a 26 giorni dall'operazione. La guarigione, come disse anche il dottore che mi operò, sta procedendo bene. Quella pelle ondulata che dicevo sembra che stia pian piano scomparendo e soprattutto quell'escrescenza si sta riassorbendo anch'essa piano piano.
L'unica cosa è in erezione faccio giusto un po' di fatica a far scendere la pelle fino a giù, sotto il glande. È per effetto della cicatrizzazione in corso che i tessuti sono meno elastici? Grazie in anticipo
[#14]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
Come infinite volte abbiamo già scritto in questa sede, dopo la circoncisone sono necessari almeno 2 mesi perché i tessuti riprendano una elasticità accettabile. Nel frattempo, meno ci pensa e meglio è.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it