Dolore zona rene destro

Gentili dottori,
Spero di scrivere nella sezione giusta.

Da un po di giorni sento un dolore nella parte destra, all'altezza del rene.

Non è una cosa lancinante ma costante, solo in qualche momento mi lascia in pace.

Premetto che bevo molta acqua durante il giorno (2-3litri).

Di recente ho fatto tre volte le analisi delle urine:
Una il 15/02, un'altra il 19/02 e l'altra il 21/02.

Da queste non sono emerse cose particolari gli unici valori un po alterati se così si possono definire sono:
In quelle del 21/02:
Urobilinogeno 0, 20 val di riferimento 0, 00-1, 00
Emazie 3 valori di riferimento 0-10
Leucociti 1 valori di riferimento 0-15
Cellule epiteliali 1 val di riferimento 0-20

Mentre in quelle del 19/02:
Urobilinogeno 0, 2 val di riferimento 0, 0-1, 0
Eritrociti 3 valori di riferimento 0-10
Leucociti 6 valori di riferimento 0-15
Batteri 10 val di riferimento 0-1000

La mia paura è che questo dolore possa essere sintomo di colica o calcoli renali (non so quale sia la differenza).


Durante il giorno sono molto esposto al freddo e ho letto che il freddo è una causa di calcoli renali.


Può esser quindi questa la causa di questo dolore?
Che esami dovrei fare per escluderla?


Grazie
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 40.4k 1.8k 19
E' piuttosto il caldo, che con la relativa possibile disidratazione, può elevare il rischio di calcoli renali.
Le alterazini degli esami delle urine sono lievissime e prive di significato. Questi dolori lombari sono talora difficili da diagnosticare ed una attenta visita diretta può essere più utile di tanti accertamenti. Le consigliamo pertanto di parlarne con il suo medico curante e valutare l'eventuale esecuzione di una ecografia dell'addome.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio dottore... se si trattasse di calcoli renali risulterebbe dagli esami delle urine o non sono sufficienti a verificarne la presenza?

Comunque farò un esame dell'addome, perché questo dolore/fastidio è persistente.
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 40.4k 1.8k 19
L'esame delle urine può al limite indicare la presenza di tracce di sangue, comunque non è ovviamente suffciente.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#4]
Utente
Utente
Per verificare ciò dovrei fare una ecografia dei reni o qualche tro tipo tipo di esame?
Ancora grazie dottore
[#5]
Dr. Paolo Piana Urologo 40.4k 1.8k 19
Come le abbiamo già scritto, è necessario eseguire una ecografia dell'addome completo, nella quale si valutano anche i reni. In ogni caso, sarebbe opportun che questo esame venisse prescitto dal suo medico curante dopo averla visitata direttamente.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#6]
Utente
Utente
Perfetto, la ringrazio ancora.
Volevo chiederle un ulteriore cosa: spesso quando tocco il pene sento come una ipersensibilità, è una cosa che noto soprattutto prima di praticare masturbazione.
Non è dolore ma, spero di riuscire a spiegarmi, come quella sensazione che si prova dopo aver eiaculato che il pene diventa sensibile, e da fastidio essere toccati. Soltanto che io lo provo sempre solo che con un intensità notevolmente inferiore.
Da cosa può dipendere?

Ps: ho notato che il dolore al rene quando sono sdraiato scompare
[#7]
Dr. Paolo Piana Urologo 40.4k 1.8k 19
Se i dolori lombari sono inequivocabilmente legati alla posizione ed al movimento, è più probabile che la causa sia di tipo neuro-muscolare e dipenda dalla colonna vertebrale. In ogni caso, con l'ecografia si può escludere che la causa risieda nel rene.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#8]
Utente
Utente
Invece per la questione del pene sensibile da cosa potrebbe dipendere?
Non è una cosa che sento da sempre, ma da qualche settimana.

Grazie ancora per la disponibilità soprattutto visto che è domenica.
[#9]
Dr. Paolo Piana Urologo 40.4k 1.8k 19
Per questo è necessario valutare direttamente.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it