Utente 334XXX
grazie a chi vorra' rispondere.
chiedo un consiglio per farmi eseguire una protesi testicolo sx perso circa 20 anni fa' causa tumore ora perfettamente guarito ..
avrei intenzione di sottopormi a questo intervento:
le mie domande sono:
che tipo di anestesia si pratica?
è un intervento lungo?
tempi di recupero?
come si esegue l'intervento?
è mutuabile?
un ospedale vicino a brescia che ritenete ok.
grazie per la pazienza,
Pietro

[#1]  
Dr. Roberto Mallus

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
APRILIA (LT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
l'intervento è banale, può essere eseguito in an locale,qualsiasi centro di Urologia può eseguirLo.
Cordiali saluti
Dott.Roberto Mallus

[#2]  
Prof. Giovanni Martino

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
assolutamente non banale come intervento chirurgico. Occorrono precauzioni ben precise prima, durante e dopo l'intervento stesso, oltre una tecnica ben codificata. Sono numerosi i rischi generici e specifici connessi, fra i quali Le ricordo: l'infezione e/o la deiscenza della ferita chirurgica, l'infezione della protesi, l'esposizione protesica e la dislocazione protesica, risultato estetico non adeguato alle aspettative del paziente, rifiuto psicologico a posteriori.
Detto questo si può discutere sul tipo di anestesia e sui tempi operatori (dipendono dal Chirurgo). Nei Suo caso specifico, l'intervento è a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale e può essere effettuato in una qualsiasi Divisione di Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica, Chirurgia Andrologica ed ovviamente Urologia.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
Prof. Giovanni MARTINO
giovanni.martino@uniroma1.it

[#3]  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egregio utente, come già anticipato dai colleghi, l'intervento è totalmente a carico del Servizio Sanitario Nazionale. E' possibile eseguirlo in anestesia spinale e dura circa 30 minuti. Come tutti gli interventi nasconde le insidie di possibili complicanze ma normalmente viene eseguito con grosse percentuali di successo e minimo impatto per il paziente sia come decorso che come ripresa delle normali attività quotidiane.

Le faccio tanti Auguri per la completa riuscita dell'intervento!
Dott. Mauro Seveso

[#4]  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egregio utente, come già anticipato dai colleghi, l'intervento è totalmente a carico del Servizio Sanitario Nazionale. E' possibile eseguirlo in anestesia spinale e dura circa 30 minuti. Come tutti gli interventi nasconde le insidie di possibili complicanze ma normalmente viene eseguito con grosse percentuali di successo e minimo impatto per il paziente sia come decorso che come ripresa delle normali attività quotidiane.

Le faccio tanti Auguri per la completa riuscita dell'intervento!
Dott. Mauro Seveso

[#5]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono assolutamente daccordo con il collega Seveso
è consigliabile eseguire l'intervento in Urologia o Chirurgia Andrologica presso l'ospedale civile di Brescia
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#6]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono assolutamente daccordo con il collega Seveso
è consigliabile eseguire l'intervento in Urologia o Chirurgia Andrologica presso l'ospedale civile di Brescia
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#7]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono assolutamente daccordo con il collega Seveso
è consigliabile eseguire l'intervento in Urologia o Chirurgia Andrologica presso l'ospedale civile di Brescia
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#8]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono assolutamente daccordo con il collega Seveso
è consigliabile eseguire l'intervento in Urologia o Chirurgia Andrologica presso l'ospedale civile di Brescia
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#9] dopo  
Utente 334XXX

grazie per le risposte.
una sola precisazione l'intervento si esegue come per l'asportazione ?
(incisione sulla parte inguinale )
grazie anticipate

[#10] dopo  
Utente 334XXX

grazie per le risposte.
una sola precisazione l'intervento si esegue come per l'asportazione ?
(incisione sulla parte inguinale )
grazie anticipate

[#11]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
sì, generalmente l'incisione per accedere alla borsa scrotale e posizionare la protesi, salvo situazioni anatomiche molto particolari, avviene per via inguinale seguendo e rimuovendo la vecchia cicatrice fatta quando è stato asportato il testicolo.
Per quanto riguarda "la complessità e le problematiche generali" legate all'intervento concordo sostanzialmente con le indicazioni del collega Seveso.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#12]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
l'accesso è solitamente inguinale dalla stessa strada utilizzata per l'intervento di orchifuniculectomia
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com