Utente 391XXX
Buonasera
a seguito di una litrossia extracorporea sono riusciuto ad espellere un calcolo che ho portato ad esaminare.
Il risultato e' che formato da ossalato di calcio....
Vorrei sapere come evitare che si riformino ( ad esempio eliminando certi alimenti ) ed eventuali terapapie da effettuarsi.

Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Domenico Battaglia

24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
PALERMO (PA)
CONSELVE (PD)
MONSELICE (PD)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
beva molta acqua 2 litri die elimini l'assunzione di the,birra scura, minestre di verdure,fagioli cavoli, peperoni verdi,cetrioli melanzane senape patate dolci cardi prezzemolo scarola sedano spinaci zucca, germe di grano, crusca, cacao marmellate, mandarino arance rabarbaro uva nera, mirtilli fragole lamponi scorze di agrumi noci mandorle carrubbe;
Riduca l'assunzione di caffè,sardine asparagi broccoli carote lattuga pomodori piselli,alcoolici,albicocche,ribes,ciliege,ananas,pere,pesche,prugne,
susine.
esegua attività fisica moderata
Dr. D. Battaglia

[#2] dopo  
Dr. Michele Gentile

20% attività
0% attualità
0% socialità
RIONERO IN VULTURE (PZ)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Caro Utente, il tipo di calcolosi riscontratale è tra le più frequenti (ossalato calcico è presente in molti alimenti). In primo luogo e se non fa già parte delle sue abitudini, le consiglio di introdurre giornalmente almeno due litri di acqua oligominerale distribuiti nelle 24 ore, in modo da mantenere basso il peso specifico delle urine e impedire così l'aggregazione dei cristalli di ossalato. In secondo luogo controlli il pH delle urine, se tende eccessivamente all'acidità può assumere del comune citrato di potassio per alcalinizzarle. Per quanto riguarda l'alimentazione tenga presente che in generale l'introduzione di molte proteine è un fattore che può favorire la calcolosi ossalica (uova, formaggi e soprattutto la carne ed il pesce)quindi ne assuma con moderazione.Pure sarà utile ridurre l'assunzione di alimenti che contengano molto sale. Ricordi, comunque, che normalmente una alimentazione corretta ed equilibrata non solo dal punto di vista qualitativo ma anche quantitativo e una costante idratazione dell'organismo sono sufficienti. Da evitare, come sempre, gli eccessi.
la saluto cordialmente. Dr M. Gentile

[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
L'unico consiglio che mi sento di darle vista la frequenza con cui si manifesta la calcolosi ossalica è di bere perlomeno 2 litri di acqua naturale al giorno. Non mi sento invece di suggerirle restrizioni dietetiche particolari, perchè il calcio è diffusissimo in moltissimi alimenti!Non occorre una dieta di privazione: semplicemente lei dovrà avere cura di variare quanto più possibile la sua alimentazione da un giorno all'altro evitando i carichi degli stessi alimenti consecutivamente (es formaggi, latticini e così via),ma non elimini nulla!
Se ha la tendenza a formare calcoli o in famiglia c'è un'altra storia di calcolosi urinaria allora è opportuno che lei si controlli semestralmente con una ecografia renale e vescicale.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia

[#4] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro utente,
da anni è stato dimostrato che diete troppo rigide non solo sono inutili ma addirittura controproducenti.
I consigli si limitano ad un cambiamento accettabilissimo della quotidianità : bere almeno 2 litri di acqua oligominerale distribuendo il carico idrico nell'arco delle 24 ore; variare il più possibile la dieta, limitare l'uso di sale ed evitare la vita sedentaria.
La calcolosi urinaria è purtroppo una patologia con una elevata percentuale di recidive anche a distanza di tanti anni dal primo episodio. E' utile pertanto mantenere una costante atttenzione alle proprie abitudini alimentari.
Cordiali saluti,
Mauro Seveso
Dott. Mauro Seveso

[#5] dopo  
Utente 391XXX

mille grazie a tutti