Utente 203XXX
sono un ragazzo di 23 anni operato da una settimana di idrocele con tecnica di eversione della vaginale. Adesso a distanza di 7 giorni (oltre al gonfiore dello scroto a causa dell'edema), ho ancora i punti e la cicatrice appare tutta arricciata e dura.Il chirurgo dice che è tutto ok, però la domanda che rivolgo a voi è la seguente: ho letto dappertutto che la cicatrice di un intervento del genere è praticamante invisibile...però io sinceramente ho dei dubbi visto che al momento vedo una cicatrice lunga almeno 5 cm e molto dura...Voi che mi dite ? qual'è l'evolversi di una situazione del genere ovviamente parlando in maniera abbastanza generalizzata visto che nessuno di voi medici ha potuto visitarmi.. .

[#1]  
Caro signore,
le dico di non leggere, che a pochi giorni di distanmza è normale che sia così. Bisogna aspettare 6-8 settimane prima di dire qualche cosa di definitivo.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 203XXX

Scusate se disturbo, cortesemente vorrei porre alla vostra attenzione un'altro dubbio ossia : possono l'infiammazione e l'edema dovuti all'intervento di idrocelectomia al test sx, causare infiammazione con conseguente aumento del liquido nell'altro testicolo "sano" ossia (lieve idrocele anche a dx)? Si è mai verificata un'eventualità del genere ? Non so se è l'ansia ma io avverto il test dx un pò più grande rispetto a prima dell'intervento al test sx..

[#3]  
E' successo questo: dopo che un testicolo si è sgonfiato, l' altro sembra più grosso. Normale.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 203XXX

Buongiorno dott. Cavallini, innanzitutto la ringrazio tanto, per l'attenzione che sta avendo circa il mio caso.... E vorrei aggiungerle una cosa, visto che lei non conosceva nè conosce la mia situazione visivamente, purtroppo il gonfiore e l'edema post idrocelectomia sono addirittura più grandi rispetto all'idrocele che avevo prima, quindi non credo sia un discorso di percezione cambiata, anzi così ragionando dovrei avvertire più piccolo l'altro testicolo visto che la grandezza dello scroto a sx è superiore a prima... Ma secondo lei è possibile che l'infiammazione e l'edema abbiano fatto sorgere un piccolo idrocele anche all'altro testicolo ? Lei conosce a livello statistico un 'eventualità di tal specie. Grazie e Buona Pasqua....

[#5]  
"causare infiammazione con conseguente aumento del liquido nell'altro testicolo "sano"". Questo lei hq scritto e a questo ho risposto.
Spesso comunque il testicolo operato per i primi giorni può messere più gonfio di prima.
"Ma secondo lei è possibile che l'infiammazione e l'edema abbiano fatto sorgere un piccolo idrocele anche all'altro testicolo ?" MAI VISTO, ALCUNI DICONO DI SI.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#6] dopo  
Utente 203XXX

La ringrazio ancora per la disponibilità, in realtà non so perchè ma il testicolo destro ossia quello non operato mi appare come se avesse un lieve idrocele, ed è strano che si tratti solo di una strana percezione visto che come le dicevo l'altro è ancora gonfio e in ogni caso più grande del destro. Da come ho capito lei fortunatamente non ha mai riscontrato una situazione simile ,mentre mi dice che altri si ? Infine le vorrei chiedere se durante un intervento di idrocelectomia con eversione e resezione della vaginale è previsto che il testicolo venga fissato nella borsa scorate con punti ..Grazie ancora

PS. pongo queste domande per avere un parere in più rispetto al medico che mi ha in cura,ma assicuro che in nessun modo vengo meno ai controlli stabiliti con il chirurgo.

[#7]  
Posti tutti i quesiti in una volta, prego. Che per lo meno non la si deve ricorrere.

Da come ho capito lei fortunatamente non ha mai riscontrato una situazione simile ,mentre mi dice che altri si ? SI

Infine le vorrei chiedere se durante un intervento di idrocelectomia con eversione e resezione della vaginale è previsto che il testicolo venga fissato nella borsa scorate con punti .. NO
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#8] dopo  
Utente 203XXX

Beh l'ansia del momento e soprattutto le incomprensioni che facilmente possono esserci essendo un discorso delicato fatto in poche righe,hanno fatto si che portassi per le lunghe le domande.A questo punto conculdo con altre due domande (alle quali si può rispondere, così come no,infatti il servizio è gratuito e fornito per gentile cocessione dei medici):

1) E' normale che dopo 8 giorni da un intervento di idrocelectomia, sia presente come una spece di massa nel semiscroto abbastanza dura che sovrasta il testicolo e poi il testicolo stesso, che non è ben palpabile ,appare duro? E ciò non causa sofferenza al testicolo ?

2)Un lievissimo idrocele dovuto ad un'infiammazione, si può risolvere col tempo ,risolvendo l'infiammazione ?