Utente 211XXX
Gentili dottori, esattamente 2 settimane fa ho subito un intervento di frenuloplastica causa frenulo breve. I primi tre giorni sembravano essere andati bene ma poi ho iniziato ad avere dolori ai punti nello scoprire il glande per lavarmi; pensavo passasse dopo un po' di giorni ma ora da 15 giorni dall'intervento mi fanno ancora male 2 punti anche se non esce sangue. vorrei sapere se tutto questo è normale dopo il tempo che è passato, scusate ma ho paura di non guarire in venti giorni come mi era stato detto e sono preoccupato, avrei bisogno di un vostro parere al più presto, mi sembra impossibile avere ancora dolori dopo ben 15 giorni.

[#1]  
Caro signore,
tuttto dipende da come si è riassorbito il filo di sutura e come va cicatrizzazione, si faccia vedere da collega, ma scarterei grosse problematiche.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 211XXX

Gentile dottore,
prima di tutto la ringrazio per la risposta così veloce, poi volevo dirle che i punti non si sono ancora riassorbiti ma si sono formati come dei salsicciotti con il filo in mezzo e lì è dove fa male, secondo lei può passare nel giro di 5 giorni il dolore? Non è eccessivo ma vorrei passasse al più presto. E,ultima domanda mi scusi, le erezioni dopo tutto sto tempo è ancora meglio sopprimerle? perchè ho la ragazza e ovviamente messo così non facciamo niente solo che le erezioni mi vengono.. può essere questo che non ha ancora fatto passare il dolore in questi giorni?? sono preoccupato..

[#3]  
tutto ok, si preoccupi quando le erezioni non vengono.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 211XXX

ok dottore la ringrazio per le risposte, le chiedo solo un'ultimissima domanda e poi la lascio in pace: quindi posso avere tranquillamente erezioni quando sto con la mia ragazza? ovvio fare qualcosa è ancora fuori discussione anche se sono già 15 giorni ma vabbe resisterò.. le lo chiedo perchè ormai non riesco a trattenerle quando sto con lei e quindi nel caso non potessi mi sa che mi toccherà non vederla finchè non passa la ferita del tutto.. e poi è normale che abbia anche come un po' di prurito? la prego mi chiarisca ancora solamente questi punti e poi la lascio in pace, mi scusi ma è una zona delicata e sono proprio preoccupato anche se lei mi ha un po' tranquillizzato per fortuna..

[#5]  
prurito normale, con la morosa si va a prendere il gelato: è freddo (smorza i bollenti spiriti) e si sta distanti, che va bene non evitare le erezioni, ma stare con erezione perpetua per qualche ora le cose son diverse.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#6] dopo  
Utente 211XXX

o cavolo., il fatto è che stare con erezione perpetua per qualche ora mi è successo sia il quarto giorno che ieri,per quello le ho domandato, inizio a preoccuparmi.. spero di non aver fatto qualche guaio così e di non aver rallentato la guarigione!!!! sono uno stupido..

[#7] dopo  
Utente 211XXX

Gentile dottore,
oggi è il diciottesimo giorno dall'operazione e non sento più dolori ai punti nello scoprire il glande non in erezione, in erezione credo sia meglio aspettare che mi cadano i punti visto che ci sono ancora praticamente tutti. ho però un dubbio e vorrei gentilmente sentire il suo parere in proposito: la pelle del prepuzione sembra un po' strettina,può essere dovuto ai punti??? perchè prima dell operazione forse sì era un po' strettina ma dopo un po' di "ginnastica" ero riuscito ormai a far scoprire il glande in erezione senza problemi(era rimasto solo il frenulo corto). è possibile che con l operazione il prepuzio si sia ristretto ancora oppure no?? perche non avrei molta voglia di fare anche un intervento di circoncisione. la prego di rispondermi e spero mi chiarisca un po' di punti, grazie in anticipo.

[#8]  
Caro signore,
rimuova i punti che è ora poi si parla del resto.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#9] dopo  
Utente 211XXX

ok grazie mille, un'altra cosa, se i punti non mi cadono in questi 2 giorni devo prenotare una visita per farmeli togliere? (mi scusi ma ho fatto l'operazione in ospedale e non mi hanno detto praticamente nulla di nulla dopo)

[#10]  
esatto, tolti i èpunti e passati una ventina di gg. l' eòlasticità cutanea torna normale,
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#11] dopo  
Utente 211XXX

mi scusi,non ho capito bene. L elesticità cutanea torna normale dopo venti giorni dalla caduta dei punti o dall'operazione?

[#13] dopo  
Utente 211XXX

ok la ringrazio, spero vada tutto bene anche se ho paura che un punto si sia cicatrizzato male. Se non le dispiace la terrò aggiornata. grazie mille e arrivederci.

[#14] dopo  
Utente 211XXX

gentile dottore, oggi ho fatto la visita e il dottore ha detto che gli pare tutto apposto solo che io ho paura perchè un punto che si è tolto (più che altro si è sfilato e non riassorbito) non sembra cicatrizzato benissimo ed è ancora rosso, secondo lei se comunque è attaccato c'è il rischio che la ferita si riapri oppure no?? perche quando tiro giu la pelle del glande(non in erezione) lo sento tirare.. inoltre ci sono altri 2 punti ancora che non danno nessunissimo fastidio e gia chiusi e vorrei sapere inoltre se in questa situazione in cui la ferita sembra essere chiusa se posso ormai per lo meno tenere il pene in erezione per un po' di ore se sono con la mia ragazza?.. per favore mi risponda anche perchè la dovrei vedere domani e queste cose avrei voluto chiederle oggi al medico che mi ha visitato ma non me ne ha proprio lasciato il tempo..

[#15]  
francamente starei a quekllo che ha detto il collega. che bisogna proprio vedere in questo caso.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#16] dopo  
Utente 211XXX

scusi non ho capito? secondo lei c'è pericolo che si riapri oppure no? non ho capito mi scusi..

[#17] dopo  
Utente 211XXX

scusi non ho capito? secondo lei c'è pericolo che si riapri oppure no? non ho capito mi scusi..

[#18] dopo  
Utente 211XXX

ho provato a scoprire il glande in erezione e si scopre ma la pelle non scende oltre inoltre stringe. tutto ciò prima non succedeva e mi sa quindi di aver fatto una grande cavolata ad operarmi perchè non sembra risolvibile "aspettando" vabbe comunque grazie dei consigli dati, arrivederci

[#19]  
le ho detto di aspettare dopo la caduta dei puntii prima di trarre conclusioni
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#20] dopo  
Utente 211XXX

i punti sono caduti, ma un punto fa ancora parecchio male e mi impedisce di scoprire il glande in erezione quindi non so che fare.. devo solo aspettare secondo lei e passerà ?

[#21] dopo  
Utente 211XXX

gentile mdottore, mi scusi se la disturbo ancora ma ho capito il problema. la cicatrizzazione è riuscita ma il mio problema probabilmente è un edema post-chirurgico difatti non è la ferita a farmi male ma lì intorno anche sul glande. il dolore era sparito e mi ero masturbato(non ce la facevo proprio piu) ed il dolore poi è tornato. vorrei sapere come devo comportarmi perchè passi e vorrei sapere se questo edema potrebbe diventare cronico o è impossibile? la prego mi dia delle risposte..

[#22]  
tenga il pene alto magari fissato alla pancia con cerotto
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#23] dopo  
Utente 211XXX

ok farò così la ringrazio, ma secondo lei passerà o può essere anche di no? perchè la cicatrice è già guarita..

[#24]  
spero sì, a volte rare, necessita ritocchino chirurgico. Ma bisgna vedere dal vivo già detto.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#25] dopo  
Utente 211XXX

ok grazie spero passi in poco tempo perchè non ce la faccio davvero più, comunque il dottore quando mi ha visto l'altro giorno ha detto che era tutto ok. secondo lei se ci fosse bisogno di un ritocchino chirurgico se ne sarebbe accorto già l'altro ieri quando mi ha visto??

[#27] dopo  
Utente 211XXX

ok dai . spero passi sto dolore, che è un dolore simile a quello di una botta tipo.. speriamo bene, ma le erezioni possono peggiorare il tutto? perchè quando le ho non sento dolore.. è più quando tocco tipo..

[#28] dopo  
Utente 211XXX

Gentile dottore, mi scusi se la disturbo ancora so che probabilmente si sarà stufato di me ormai ma oggi è il 25 giorno e ho ancora dei leggeri dolori nella zona operata e in erezione se scopro il glande e tiro giù la pelle fa male.. contatterò il mio medico di base per una visita ma vorrei sapere da lei se questo può essere normale?? perchè non so che pensare... la prego di rispondermi perchè sono davvero preoccupato..

[#29]  
credo che il sabato pomeriggio e la domenica siano santificabili con ozio, e penso di averlke già detto che tre-quettro gg fa il collega ha detto ok. Per cui aspetti almeno 10 gg.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#30] dopo  
Utente 211XXX

ok dai aspetterò, starò stra tranquillo per dieci giorni senza proprio toccarlo nè niente e si vedrà.. ma non ho capito che cosa intende per ozio?

[#31] dopo  
Utente 211XXX

gentile dottore,
sta sera ho provato a tirare giù la pelle del prepuzio in erezione per vedere se faceva male e il frenulo in erezione non mi ha fatto male, quando è tornato normale però ha iniziato un po' a bruciare ma penso che le prime volte sia normale perchè deve abituarsi.(in pratica mi fa male solo un po' quando non è in erezione spero passi ma l importante è eretto alla fine) la pelle però comunque non scende più bassa di sotto il glande perchè si forma come un anello che stringe appena sotto anche se però si scopre del tutto.(ma non va più sotto)questo prima dell'intervento non capitava e anche col frenulo corto scendeva di più quindi credo di capire anche da solo che probabilmente mi dovrò circoncidere(anche se spero non del tutto) vabbe, se ha voglia di dirmi un'ultima cosa su ciò che le ho appena scritto mi farebbe molto piacere. Aspetto la sua risposta.. poi la saluto e la ringrazio molto per la sua assistenza ..

[#32]  
non mi pare bellissima come cosa, ma deve essere valutata dal vivo assolutamente.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#33] dopo  
Utente 211XXX

il fatto, dottore, è che non ci più capisco niente. il glande si scopre e si ricopre senza troppi problemi e penso anche di riuscire a fare sesso senza dolore solo che quando si scopre la pelle del prepuzio non va giù oltre la corona e stringe un po' dal punto in cui c'era la fine del vecchio frenulo breve, da dove si è partiti per allungarlo per capirci quindi non so. questo non accadeva prima e non so se farmi vedere o no perchè comunque non fa male. mi dica lei.. cosa può essere successo che ora la pelle è così?

[#34]  
Temo che forse lei non abbia capito la differenmza fra ipotesi e realtà: le ipotesi si fanno per computer ed e.mail, le realtà facendosi vedere. Il collega le ha detto che lei è ok, e lei continua a dire di no. Ora se non è convinto, e padronissimo di non esserlo, torni dal collega per ulteriore controllo. Ma di qua le dico si perde il nesso e non si capisce in questi casi-.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#35] dopo  
Utente 211XXX

gentile dottore,
mi farò vedere ma so già che mi devo rioperare di circoncisione, mi creda. L'unica cosa che mi rompe è che potevano farmela subito che ora mi tocca aspettare sicuro fino a febbraio accidenti. e poi sono preoccupato.. non è che a fare di nuovo un'altro intervento sopra uno già fatto la pelle poi rischia di cicatrizzarsi male o resterà dolore? e poi ci possono eseere degli effetti indesiderati con la circoncisione.. la prego mi dia delle risposte..

[#36]  
A parte che non è detto, poi succede a tutti i gli andrologi ed ad alcuni dei loro pazienti. Nesssun problema col precedente interveto, non pregiudica
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org