Utente
Salve ho mio fratello minorenne di 16 anni con varicocele al testicolo sinistro di quarto grado risultato con eco doppler, lo specialista dove è andato mio fratello minore si chiama dottor. massimo bitonti urologo e chirurgo, ha specificato che essendo piccolo li aveva detto che può fare in due modi o aspettare per essere più maturo per poter effettuare uno spermiogramma per verificare se ci sono danni oppure di intervenire con un intervento, lui ha scelto di operarsi il 4 aprile. mio fratello è molto pauroso per l'intervento voi cosa consigliate? di operarsi oppure di aspettare? quali sono i rischi durante l'intervento? ci possono essere complicanze? Spero che mi date delle risposte per tranquillizzare mio fratello minore che è preoccupatissimo.

[#1]  
Dr. Carlo Luigi Augusto Negro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
TORINO (TO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Gentile Lettore,

la scelta di suo fratello mi pare corretta, il varicocele è grosso e correggerlo subito è una scelta volta ad evitare danni testicolari (sulla produzione di spermatozoi) in futuro. L'intervento di varicocele fortunatamente ha pochi rischi:
- quelli legati a qualunque intervento (ematomi, infezioni etc.);
- idrocele ovvero raccolta di liquido nella borsa scrotale a seguito dell'infiammazione dovuta all'intervento, non è frequente e spesso di risolve spontaneamente.
Dott. Carlo Negro, F.E.B.U., F.E.C.S.M.
Dirigente Medico
S.O.C. Urologia – Ospedale Cardinal Massaia. ASL AT

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Carlo della sua risposta spero di riassicurare mio fratello c'è qualcosa che può dirmi riguardo l'intervento qualche consiglio? e se mio fratello non vorrebbe fare più l'intervento cosa potrebbe accadergli? Grazie ancora dottore.

[#3]  
Dr. Carlo Luigi Augusto Negro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
TORINO (TO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Gentile Lettore,

non vi sono cosigli specifici pre-intervento. Dopo l'intervento deve stare a riposo per almeno una settimana. Se Suo fratello decidesse per ora di soprassedere l'unico possibile rischio è un danno alla qualità e quantità degli spermatozoi con possibile sub-fertilità, che una volta scoperta comporterebbe una forte indicazione all'intervento chirurgico.
Dott. Carlo Negro, F.E.B.U., F.E.C.S.M.
Dirigente Medico
S.O.C. Urologia – Ospedale Cardinal Massaia. ASL AT

[#4] dopo  
Utente
Grazie delle risposte Dr. Carlo l'ultime domande lei consiglia di sottoporsi all'intervento? poi dovrebbe portare ad un notevole miglioramento? lui ora ha il testicolo sinistro più in basso rispetto al destro e sotto il testicolo sinistro ha come una pallina o una vena con l'intervento dovrebbe andarsene e tornare alla normalità? mio fratello mi diceva alcune volte che aveva come delle alterazione o scosse ai nervi delle gambe si vede il nervo muoversi da solo per qualche istante e poi torna in punti diversi volevo sapere se può centrare qualcosa con il varicocele Grazie Dr Carlo scusi il disturbo.

[#5]  
Dr. Carlo Luigi Augusto Negro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
TORINO (TO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Gentile Lettore,

il miglioramento che consegue l'intervento di varicocele è solo sul funzionamento testicolare, ovvero sulla produzione degli spermatozio. La posizione più bassa del testicolo non ha nulla a che vedere con il varicocele, è normale che un testicolo sia più basso dell'altro senza che questo sia indice patologico. La pallina descritta potrebbe essere una piccola cisti dell'epididimo che non da problemi a meno che non si ingrandisca molto (non è il caso da Lei descritto) oppure potrebbe essere un gavocciolo venoso dilatato (tipico del varicocele). In ogni caso è verosimile che rimanga se è una cisti perchè non c'entra nulla con il varicocele, se è una vena perchè le vene una volta dilatate e sfiancate non recuperano e rimangono così.
Infine le scosse ai nervi non sono legate al varicocele, e se persistono e si ripresentano frequentemente è opportuno segnalarlo al Suo medico Curante per un eventuale approfondimento diagnostico.
Dott. Carlo Negro, F.E.B.U., F.E.C.S.M.
Dirigente Medico
S.O.C. Urologia – Ospedale Cardinal Massaia. ASL AT

[#6] dopo  
Utente
Grazia mille per le sue risposte Dr. Carlo ma se fosse una cisti quando mio fratello ha fatto l'eco doppler non doveva segnalarli sullo schermo una presenza di cisti? e un'altra domanda il varicocele come fa a comparire? c'è qualche causa? e se si quali?

[#7]  
Dr. Carlo Luigi Augusto Negro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
TORINO (TO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Gentile Lettore,

una cisti in genere si vede all'ETG ma se è piccola, siccome non di tratta di una patologia seria, può passare inosservata (o anche solo non riportata sul referto). Le cause del varicocele sono per la maggior parte anatomiche e non vi sono cause.
Dott. Carlo Negro, F.E.B.U., F.E.C.S.M.
Dirigente Medico
S.O.C. Urologia – Ospedale Cardinal Massaia. ASL AT