Utente
Salve, sono un ragazzo di 28 anni che ha subito un intervento di circoncisione totale e frenulo plastica.

TERAPIA che sto seguendo
Cefixoral una cp al giorno per 10 giorni
DUE MEDICAZIONI AL GIORNO CON:
Vitgase con acqua per la pulitura della ferita
Iruxol da applicare sui punti
Garza grassa e bendaggio


GIORNO 0 - OPERAZIONE
Operato alle 13 e dimesso verso le 15.
Anestesia locale un po dolorosa con 4-5 punture su asta e glande, ma senza grossi problemi, operazione praticamente indolore.. si sente solo di essere toccati.
Durante la giornata grazie ancora all'effetto anestetico non sento praticamente nulla. Come svanisce sento solo un leggero bruciore.
La sera non faccio nessuna medicazione e lascio le garze messe nel post operazione.

GIORNO 1
Non ho avuto grossi problemi a dormire, mi sono svegliato solo 2-3 volte causa erezioni, sentivo tirare tantissimo i punti ma senza grossi dolori. Medicazione la mattina pensando di trovare tantissimo sangue, gonfiori e ematomi. Ma a mia sorpresa il colore sembra perfetto, pochissimo sangue nelle ferite ma un bel gonfiore sull'asta del pene lato destro (sotto i punti).
Giornata ok con soliti bruciore ma sopportabili. Medicazione fatta la sera, praticamente zero sangue, presente sempre il gonfiore.

GIORNO 2
Soliti problemi di erezione con i punti che tirano, ho resistito. Medicazione mattina e sera tutto ok, zero sangue ma sempre solito gonfiore lato destro. Ho scoperto dell'esistenza di queste "garze grasse", sembrano magiche e non fanno incollare i punti alla garza!

Sto per iniziare il terzo giorno, quindi diciamo che non mi posso lamentare per come stia andando. Avrei solo alcune domande.

1 - Questi giorni li sto passando solamente a casa, anche se non ho tutti questi grandi dolori comunque ho dei problemi ad uscire. Per esempio quando devo urinare, oltre che il getto dell'urina e' irregolare e quasi non riesco a controllarlo immagino a causa dei gonfiori, comunque mi bagno sempre una parte della garza. Quindi sarebbe davvero difficile passare una giornata fuori. Come posso risolvere? o comunque dopo quanto tempo mi passera?

2 - Dopo quanto tempo posso smettere di mettere le garze? Operazione fatta il 18 e la prima visita ce l'ho il 7 Novembre quindi fra molto.

3 - Dopo quanto tempo posso fare la doccia la mattina?

4 - In genere dopo quanto tempo potro' tornare alla mia vita normale da studente? Non intendo quando saro' guarito al 100% che so che ci vorranno dai 30 ai 50 giorni se non di piu'. Vorrei capire quando potro' di nuovo passare una giornata fuori senza dovermi preoccupare di urinare o avere bruciori.

5 - Ultima domanda, in genere sono una persona che non prende mai farmaci o li prende solo in rari casi. 10 giorni di Cefixoral, che dovrebbe essere un antibiotico, non sono tanti?

Grazie mille
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

vedo che non ha avuto alcuna indicazione mirata da parte del suo medico di riferimento oppure sono tutto è stato dimenticato.

Comunque escludendo delle situazioni particolari post-chirurgiche generalmente dopo 10-15 giorni, da un tale intervento, lei può fare quello che vuole, doccia compresa.

Altri dubbi bene allora e sempre chiedere chiarimenti in diretta al chirurgo che l'ha operata.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.

MEDICAZIONE del giorno 3 serale. Ho notato nella parte destra del glande, che comunque in questi giorni aveva dimensioni e colore praticamente perfetti, sta diventando un po di colore giallo. Non so come spiegarlo pero' sembra quasi ci sia una patina giallognola. Ho provato a pulirla meglio, ma non sembra un problema di pulizia ma penso sia sotto la cute del glande. Comunque non ha nessun tipo di rigonfiamento, ho solo notato che c'e' un area con un colorito diverso.

E' tutto nella norma?

Ricordo che la terapia post operatoria che sto seguendo e' questa:
Cefixoral una cp al giorno per 10 giorni
DUE MEDICAZIONI AL GIORNO CON:
Vitgase con acqua per la pulitura della ferita
Iruxol da applicare sui punti
Garza grassa e bendaggio

Grazie mille

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo, in questi casi, da questa postazione e senza una valutazione clinica precisa e diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello terapeutico.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo chirurgo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4] dopo  
Utente
Salve, volevo un po aggiornarvi sulla situazione.

Giorno 18:
Il gonfiore laterale a destra e' praticamente sparito. Il colore generale di tutto il pene e' praticamente tornato alla normalita', anche il grosso ematoma che avevo tra l'asta e il glande ormai si e' quasi tutto riassorbito.

Unico dubbio, e' normale che abbia ancora tutti i punti? L'unico punto ancora a perdere pochissimo sange (cioe' trovo un po di rossore/giallo nelle garze) e' solo quello dove c'era il frenulo. La prima settimana i punti erano neri, mentre adesso sono tutti bianchi, e sembrano come dei cordini. Cioe' sono diventati da rigidi a qualcosa di piu' morbido, forse anche dopo tutte le docce. Adesso non vorrei che non fossero punti riassorbibili.

Comunque fra 5 giorni ho la prima visita quindi mi dira' tutto il mio chirurgo, era solo per curiosita' e in caso per prepararmi per farmeli levare!

Grazie,
Saluti

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene; senta ora il suo chirurgo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#6] dopo  
Utente
Grazie ancora per le risposte.

E' passato ormai un mese completo e posso dirmi piu' che soddifasso dell'intervento.

L'ultimo quesito rimane questo:

Adesso quando il pene non e' in erezione, si nota molto l'anello dove sono stati messi i punti. Nulla di preoccupante, anzi, potrebbe anche gia' andare bene cosi. Pero' volevo sapere se i prossimi 1-2 mesi posso ancora avere delle migliorie. Praticamente tra un punto e l'altro (i punti sono caduti tutti) si ha una specie di "gobbetta", un piccolo gonfiore molto piccolo da rendere la corona dove c'erano i punti a effetto "salsicciotto". Ovviamente tutto questo scompare in erezione, perche' la pelle si tira e non si nota praticamente nulla.

Quindi la mia domanda e' solamente se nei prossimi mesi questo problema si rivolera' ed e' comune, anche se come ho detto gia' da adesso esteticamente sembra tutto nella norma.

Grazie mille

[#7]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Potrebbe anche succedere un ulteriore miglioramento "estetico" della sua ferita chirurgica.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#8] dopo  
Utente
Grazie, ho parlato via mail anche col mio chirurgo e mi ha consigliato "Dermolife crema rigenerante" da applicare per 3 settimane la sera.

[#9]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006