Utente 427XXX
Ciao a tutti!
Mi è stata diagnosticata una fimosi non serrata (scopro il glande con pene a riposo ma non in erezione) e sono in lista d'attesa per l'intervento di circoncisione.
L'operazione mi spaventa per il dolore, gli effetti estetici e le ripercussioni negative che alcuni hanno avuto sulla loro vita sessuale (principalmente relative al minore piacere e alla mancanza di lubrificazione).
Ho letto però di Phimostop, un dispositivo medico che tramite degli anelli di dimensione crescente da inserire nel lume del prepuzio, dovrebbe allargare l'anello prepuziale e quindi trovare un rimedio alla fimosi senza intervento. Allego link alla pagina web: http://www.phimostop.com/.
A quanto pare alcuni hanno tratto un effettivo beneficio, ma volevo sentire il parere di esperti. Secondo voi vale la pena provare questa soluzione prima dell'intervento?

Grazie mille
L

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

è una procedura che non sembra presentare verifiche su casistiche significative e lavori scientifici che la suffraghino.

Il sospetto che sia un escamotage per prelevare 100 euro e poi chi si è visto si è visto è data da alcune frasi un pò troppo ottimistiche come questa:

"il trattamento di solito ottiene il risultato in sette giorni in fimosi medie; in circa venti giorni in fimosi serrate, a seconda dello stadio della famosi."

Ridiscuta comunque ora con il suo urologo di riferimento questa "scoperta" e con lui, anche in funzione della sua reale situazione anatomica, bisogna poi decidere cosa fare.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Ok, domani proverò a sentire sia il mio medico di base che l'urologo che mi ha visitato, ammesso che riesca a farmelo passare dal numero del reparto.
Immagino però quello che mi diranno... sono stati entrambi abbastanza decisi sul fatto che l'intervento sia l'unica soluzione e non penso siano aperti a valutare una soluzione alternativa che ho trovato online...
Vedrò.
L

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se sono "entrambi decisi" avranno entrambi ben valutato la sua reale situazione anatomica e a questa decisione sono arrivati in base alla loro esperienza clinica.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com