Utente 217XXX
Buongiorno Dottori, sono una ragazza di 32 anni...negli anni ho sofferto molto spesso di cistite, solo raramente emorragica, sempre curata con monuril.
Ieri sera, dopo più di un anno che non accadeva, ho avuto un episodio di bruciore abbastanza forte, perciò ho chiamato il medico...la quale mi h prescritto Ciprofloxacina 500 mg ogni 12 ore per 5 giorni.
Ho però paura di aver capito male (la prescrizione è avvenuta in fretta e per telefono, ritirerò la ricetta in studio perché la dottoressa è in ferie).
Non vorrei aver capito male e prendere una dose esagerata...anche perché, per motivi diversi, da gennaio è la terza cura antibiotica che faccio...
Vi chiedo quindi quale sia la terapia che si applica normalmente.
Grazie anticiparamente
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Posto che, tranne in caso di febbre od evidenti complicazioni, non si dovrebbero mai assumere antibiotici in modo empirico nelle infezioni delle vie urinarie, la terapia proposta è corretta e molto comune per un adulto del suo peso. Tra l'altro, ci pare che corrisponda ad una confezione completa del farmaco. Non dimentichi però di bere molta acqua e favorire una funzione intestinale la più regolare possibile. Questi provvedimenti sono assai spesso più importanti degli stessi antibiotici.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing