Utente 402XXX
Buonasera, 4 gg mi sono fatto operare per sistemare un frenulo breve (già operato in precedenza ma il risultato non era stato perfetto) e una fimosi non serrata. Il chirurgo chemioterapia ha operato mi ha detto di usare gentaglia sulla parte lesa e bendarlo. Inoltre mi ha detto di evitare le erezioni notturne con l utilizzo di ghiaccio. Avrei necessità di avere 2 chiarimenti se possibile. Per quanto riguarda la medicazione jon sto solo spalmano la crema intorno all area operata, ma devo anche far scorrere la pelle verso il basso (quando mi avevano operato solo il frenulo me lo avevano fatto fare penso per evitare cicatrizzazione strane. In questo caso non mi è stato specificato, sapete se è buona cosa farlo oppure rischio solo di far saltare i punti?
Per le erezioni notturno sono solo fastidiose oppure rischio che facciano saltare i punti e quindi devo utilizzare sempre il ghiaccio la notte x limitare il più possibile e fermarle sul nascere?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua attentamente tutte le indicazioni già ricevute dal suo chirurgo-urologo di riferimento ma, se usa il ghiaccio, durante la notte, si ricordi sempre di non mettere la borsa del ghiaccio direttamente sulla ferita ma frappone sempre un panno o un asciugamano pulito; questo per evitare possibili "ustioni" da eccessivo raffreddamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 402XXX

È normale che il glande in alcune parti abbia un colore un po giallino?! Poi da un punto continuo a perdere una specie di siero che macchia la garza di colore giallino, sembra abbastanza liquida la sostanza e quando cambio medicazione trovo solo tracce sulle garze è normale anche questo?!

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quello che ci racconta, anche se in modo un pò confuso, sembra comunque rientrare in un normale decorso post-chirurgico.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com