Utente 470XXX
Salve,
13 giorni fa ho subito una circoncisione parziale e plastica di ricostruzione del frenulo.
Ad oggi ci sono ancora piccole perdite di sangue e il pene risulta leggermente gonfio. Il medico mi ha detto di pulire la ferita abbassando la pelle e medicando, ma questa operazione mi risulta molto difficile, inoltre due giorni fa sono andato al pronto soccorso a causa di una parafimosi dovuta all'edema.
Cosa mi consigliate di fare? Tenere la pelle sempre su e non medicare la ferita fino a che l'edema non passa del tutto?

Grazie per la disponibilità

[#1]  
Dr. Patrizio Vicini

44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore
La medicazione va sempre fatta.
Sanguinamento è normale.
La parafimosi deve essere ridotta spingendo il glande in dentro.
Il pene va portato a ridosso della pancia.
Cordiali saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2] dopo  
Utente 470XXX

Grazie per la risposta dottore. Avrei altre due domande:
- è normale avere un piccolo "salsicciotto" dove c'era il frenulo e una sporgenza di pelle con dei punti bella netta sulla parte di pelle che copre il glande in corrispondenza del frenulo?
- da qualche giorno sento prurito, a cosa è dovuto?