Utente 225XXX
Buonasera,

a causa di una prostatite ( ho fatto tutti gli esami possibili ed immaginabili prescritti dall'urologo, ma tutti negativi ), riscontro problemi di erezione e di dolore post eiaculatorio.

Ho visto che seguendo una dieta priva di fumo, alcool, dolci, bevande gassate, piccanti, spezie, fritti, latte e latticini, le cose leggermente migliorano.

Con il digiuno, le cose con l'erezione migliorano notevolmente.


C'è una spiegazione a ciò? Come mai è correlata la cosa?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Salve
in qualità di urologo spesso mi trovo a confrontarmi con disturbi dell'erezione collegati a processi infiammatori o infettivi della ghiandola prostatica.
Nel suo caso specifico il digiuno probabilmente crea un ambiente intestinale con un equilibrio nella flora batterica che si riflette positivamente sulla condizione prostatica
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2] dopo  
Utente 225XXX

Buongiorno.

Cosa mi consiglia di fare per evitare il digiuno ? Soffrendo di pressio e bassa ed essendo molto magro, il digiuno non è sempre possibile.

[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
chieda consiglio ad un gastroenterologo e ad un nutrizionista, sicuramente più esperti di me sull argomento

mi tenga informato
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.