Utente 485XXX
Buongiorno,
a seguito di aver riscontrato di una riduzione del calice del rene dx è stata richiesta una scintigrafia renale per valutare il funzionamento dei reni.
riporto quanto scritto nel referto, potrei sapere cosa significa?
FASE DI PERFUSIONE: visualizzazione in tempo normale dell'aorta addominale e dei reni
FASE CORTICALE: reni di normale morfologia senza significativi difetti di captazione. Il rene dx appare lievemente più basso del controlaterale.
FASE DI ESCREZIONE: ben visualizzata bilateralmente, con regolare deflusso a sn. a carico del rene di dx si apprezza un progressivo accumulo del radiofarmaco a livello del bacinetto sino allo stimolo diuretico (furosemide e.v.) che determina suo pronto e buon svuotamento.
curve ring: la curva relativa al rene sx presenta normale morfologia, con buona pendenza sia in fase di accumulo, sia in fase di escrezione. la curva relativa al rene di dx si presenta in accumulo, con buona pendenza, sino allo stimolo diuretico che determina pronta e buona discesa.
VFG TOTALE 92,47
VFG RENE DX 43,44 ML/MIN UPTAKE RENE DEX 47%
VGF RENE SN 49,03 ML/MIN UPTAKE RENE SX 53%
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Vi è un modestissimo ritardo di eliminazione dell'urina dal rene destro, che peraltro ha una funzione normale. Questo potrebbe essere messo in relazione, consideata la sua giovanme età, con un lieve difetto congenito (sindrome del giunto pielo-ureterale). La necessità di ulteriori accertamenti od indicazioni operative dipende essenzialmente da eventuali disturbi presenti, di cui peraltro lei non ci riferisce.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing