Utente cancellato
Salve dottori...volevo avere dei chiarimenti sulla masturbazione..nn ho ancora capito se puo apportare benefici , mentali o fisici...oppure puo provocare danni...per danni mentali intendo danni al sistema nervoso...tenete conto che uso xanax da 2 mg per problemi d ansia e che cmq non ho nessun problema sessuale nei rapporti col 'gentil sesso'...grazie)

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma da chi ha ricevuto queste informazioni sulla masturbazione?

Oggi la masturbazione è considerata, soprattutto in un giovane, l'inizio ed il modo per fare le "prove generali" che gli permetteranno poi di manifestare e "praticare", senza problemi ed inutili ansie, tutte le varie e diverse manifestazioni che caratterizzano una regolare attività sessuale.

Il problema è quello di non fermarsi a questa tappa.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
94137

dal 2018
Ma a livello di recettori?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#4] dopo  
94137

dal 2018
Della dopamina...cioe da quello che ho capito sono coinvolti...ma come funzionerebbe il meccanismo in linee generali...la dopamina scende dopo aver concluso l orgasmo?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La dopamina è un neurotrasmettitore non un recettore e le sue complesse azioni a livello del nostro organismo e soprattutto del nostro sistema nervoso centrale forse possono essere discusse in diretta con il suo medico di fiducia o specialista di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
94137

dal 2018
Quindi non mi puo dire se si abbassa di livello dopo l atto?