Utente 493XXX
Salve, spero di aver azzeccato la sezione..
Mi è stata recentemente diagnosticata una "modesta balanite" in seguito ad una visita urologica specialistica. Mi è stato prescritto in sede un esame con tampone balano-prepuziale per la ricerca di miceti, candida e ureaplasma. Premetto che non ho mai avuto rapporti e il medico che mi ha visitato ne era al corrente (l'ha anche appuntato nel referto) mi chiedo nella mia ignoranza se non si sia "sbagliato" nel richiedere esami per escludere infezioni sessualmente trasmissibili. Inoltre sono rimasto stupito della mancanza di professionalità dimostrata dal medico nell'indicare erroneamente come tampone balano-prepuziale esami che invece necessitano di tampone uretrale, ben più invasivo. Chiedo gentilmente delucidazioni da parte di addetti ai lavori. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

i suoi dubbi corrispondono al vero in effetti un tampone balanoprepuziale ha poca validità e attendibilità, così come un tampone uretrale con la ricerca di germi intracellulari senza una sintomatologia e un obbiettività clinica, si lavi con un buon detergente e nel caso non migliorasse si confronti con il suo medico.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it