Utente 483XXX
Buonasera, è da un paio di mesi che ho dei momenti in cui contraggo involontariamente il muscolo pubococcigeo come se fosse una sorta di fastidioso "tic", e questo mi provoca dei fastidi, come una specie di bruciore sempre in quella zona. Premetto che non molto tempo fa sono andato a fare un controllo dall'urologo poichè avevo una sensazione di non completo svuotamento dopo la minzione ed infine è risultato un leggero ingrossamento della prostata, ma nulla di grave. Vorrei sapere un vostro parere, è una cosa che può capitare e che passa col tempo o altro?