Utente 501XXX
Buongiorno a tutti,
In data 26.6 mi sono sottoposto ad un intervento di circoncisione. La guarigione inizialmente procedeva bene, dopo circa 6 giorni dei punti hanno ceduto e questo ha portato alla formazione di un nuovo gonfiore, sanguinamento ecc.. in ospedale mi hanno consigliato di continuare con le medicazioni, aggiungendo alla solita medicazione con il betadine, la fitostimoline e assumendo Delle compresse di fortilase, dicendomi che la ferita guarirà per seconda intenzione..inoltre noto Delle piccole bollicine rosse lungo la ferita e ho dei problemi legati al controllare il getto dell'urina, che va un po' dove gli pare.. può essere legato al gonfiore e sparirà assieme a quest'ultimo? Questa guarigione per seconda intenzione può portare alla formazione di una cicatrice spessa e alla necessità di un nuovo intervento per correggerla? Quanto tempo ci vorrà per guarire definitivamente? Ora sono passati 13 giorni dall'intervento, la ferita migliora, ma noto che guarisce molto lentamente...grazie mille in anticipo per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile lettore i tempi di guarigione possono variare da individuo ad individuo ,per valutare il risultato estetico e funzionale bisognerà aspettare perche è difficilmente prevedibile e tutto si potrebbe risolvere senza alcun problema .
Distinti saluti
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie mille, è stato gentilissimo. Oggi sono stato in ospedale e mi hanno tranquillizzato. La guarigione procede bene, grazie ancora.
Distinti Saluti