Utente 428XXX
Buongiorno gentile dottore,

in un periodo della mia vita son riuscito a far passare 3 mesi senza masturbarmi, in totale astinenza.
Poi ho imparato la ritenzione del seme quando mi masturbo e faccio l'amore.
La ritenzione del seme ingrossa i testicoli e li fa diventare più rossi?
Perchè ho notato che sono diventati più grossi e rossi.
Ogni 3-4 giorni si riformano gli spermatozooi?
Ogni 16 giorni avviene la spermatogenesi?

grazie
saluti

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'inibizione od il ritardo eccessivo e forzato dell'eiaculazione costituiscono una pratica assolutamente sconsigliabile, poiché possono essere facilmente causa di congestione della prostata e delle vescicole seminali. Questa condizione molto spesso si complica con insorgenza di infiammazione ed infezione.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Buongiorno gentile dottore,


Non sapevo che l'inibizione della eiaculazione fosse una pratica sconsigliabile.


grazie
saluti

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Altrettanto sconsigliabile è ritardare forzatamente lo stimolo ad urinare. Se lo si fa per abitudine, cosa che accade piú facilmente alle donne, a lungo andare la vescica potrebbe soffrirne per affaticamento eccessivo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 428XXX

Quindi praticare il coito interrotto non va bene?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il coito interrotto (lo dice la parola stessa) non significa trattenere l'eiaculazione, ma solo eiaculare al di fuori della vagina. E' comunque il meno affidabile dei metodi contraccettivi. Trattenere eccessivamente l'eiaculazone è invece una pratica che a lungo andare può portare ad eccessiva congestione della prostata e delle vescicole seminali, con possibile comparsa di disturbi in soggetti predisposti.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing