Utente 501XXX
Buonasera
Il 13 Novembre ho effettuato un intervento di frenuloplastica causa frenulo corto, ho fatto la visita di controllo il 21 Novembre dove al dottore che mi ha effettuato la visita di controllo(lo stesso che mi ha operato) ho fatto alcune domande relative al post intervento; tuttavia mi sono scordato un paio di domande da porre al dottore(complice il fatto di aver avuto una settimana difficile e quindi avere la testa da altra parte) e alcune mi sono venute in mente dopo la visita(spero possiate aiutarmi voi a risolvere questi miei dubbi), ve le elenco per comodità:
1)dopo due settimane dall'intervento sono rimasti ancora due punti che però se provo a tirare mi fanno un po' male, non ho problemi ad aspettare ancora un po' per vedere se cadono spontaneamente come gli altri, tuttavia la presenza dei punti per un periodo prolungato può causare infezioni o altro? (i punti non mi danno fastidio)
2) tirando giù il prepuzio a pene non eretto ho notato una sorta di "linea" bianca(la cicatrice formata dopo l'intervento), la mia domanda è: la cicatrice si può dire già "stabilizzata" oppure deve avere un altro colore per poter dire che la cicatrizzazione è avvenuta perfettamente?
3)dopo l'intervento mi hanno prescitto un antibiotico(non ricordo il nome adesso), betadine e fisian; il betadine lo ho applicato per una settimana come prescrittomi mentre il fisian continuo ad usarlo: per la prima settimana dopo l'intervento mi è stato sconsigliato lo scappellamento e il contatto con l'acqua nella zona del frenulo(in modo da stabilizzare la cicatrice ed evitare che batteri presenti nell'acqua del rubinetto potessero entrare a contatto con la ferita ancora fresca); ora che riesco a scappellare il pene senza problemi(a pene non eretto) e la cicatrice si è ormai formata, il fisian posso applicarlo direttamente sulla parte interessata(la zona del frenulo e il glande) o è meglio diluirlo in acqua e versare l'acqua col fisian diluito sulla cicatrice e il glande in generale?

Spero possiate dare risposte ai miei quesiti,e ringrazio anticipatamente chi risponderà;se dovessero venirmi in mente altre domande(che almeno secondo me non necessitano una visita diretta) scriverò di nuovo su questo post.

Buona serata

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

i punti riassorbibili cadono da soli
a mio parere dopo 7 giorni il paziente si può lavare come si è sempre lavato prima, acqua e sapone, senza mettere creme... situazione definitiva dopo un paio di mesi e di attività sessuale
ogni chirurgo ha la sua procedura
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie per la risposta dr. Pozza; avrei un altra domanda a cui spero che lei o un altro specialista possiate rispondere: la garza intorno al prepuzio(messa per evitare contatti diretti tra il prepuzio e il frenulo) devo continuare a metterla(cambiando garza naturalmente) o visto che la ferita si è chiusa(non perdo più sangue da lì) posso pure evitare di mettere la garza? Non per altro ma è abbastanza seccante dover cambiare garza ogni volta che urino come mi è stato consigliato dal medico, però se devo continuarla a mettere(come sto ancora facendo) lo farò; so che può sembrare una domanda abbastanza banale ma preferisco togliermi anche i dubbi più banali

buona serata