Utente 529XXX
Salve sono affetto da Seminoma stadio pt2n0m0 al momento della diagnosi ed ho effettuato la tc di stadiazione Encefalo-Torace-Addome-Pelvi.
Il referto é come i precedenti ma ho trovato una nuova "nota" e cioè "ESILE FALDA FLUIDA IN SEDE PELVICA"!
Sono in attesa della visita oncologica ed attendo i markers Tumorali:cosa signifca ed in primis ha relazione con la malattia,cosa bisogna fare?
Ringraziandovi porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Un giudizio più dettagliato comporterebbe la visione diretta delle immagine, ma in linea di massima possiamo pensare che si tratti di un rilievo privo di reale significato.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 529XXX

La ringrazio anzitutto. Ho parlato con un amico radiologo e mi ha detto che fino a 100ml potrebbe essere normale la esile falda fluida,che il medico avrebbe refertato se fossero presenti patologie in continuità con il minimo versamento!
Però,forse,sarebbe meglio sentire chi ha refertato la TC corretto conviene con me?
Io sono preoccupatissimo nonostante le rassicurazioni e chiedevo solo per capire....!!!

[#3] dopo  
Utente 529XXX

Dottore mi faccia capire. Se volessi indagare in modo dettagliato dovrei fare una uretrocistoscopia,una colonscopia,o una RM. Io ho dolore pelvico e vorrei capire quale specialista consultare???

[#4] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Ovviamente lo specialista di riferimento è l’urologo, ma dubitiamo che lei abbia necessità di ulteriori accertamenti.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#5] dopo  
Utente 529XXX

Grazie mille Dr. Piana. In che senso "dubitare"???
L'urologo perchè il dolore pelvico é di "netta competenza" urologica o a causa della malattia oncologica?

[#6] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Crediamo che lei non abbia bisogno d'altro per ora. L'urologo è sempre lo specialsita di riferiento per i tumori del testiclo, dalla diagnosi, all'intervento, ai controlli successivi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing