Utente 518XXX
buongiorno medici! la mia è una semplice domanda che rivolgo a voi esperti in urologia. la domanda è la seguente: il momento che un paziente a subito un intervento di Frenuloplastica, ci sta un tempo prestabilito per poter intervenire con una nuova operazione di circoncisione? o pure è a discrezione del chirurgo stabilire la guarigione della prima operazione? vi ringrazio in anticipo per la delucidazione.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

generalmente spetta al "chirurgo stabilire la guarigione della prima operazione...".

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 518XXX

grazie dottore per avermi risposto. le ho fatto questa domanda perche nel mio caso ci è stata prima un operazione di frenuloplastica e a distanza di 25 giorni mi è stata fatta una circoncisione totale,visto che il primo intervento non ha risolto il problema della fimosi. a distanza di piu di 3 mesi dalla circoncisione,ancora ho un edema,infiammazione sulla parte sinistra del pene,con tutto che ho fatto 2 mesi di diprosone! il chirurgo che mi ha operato ha ammesso di aver valutato male la guarigione totale della prima operazione..quello che le chiedo è se sussiste delle tempistiche che un medico deve rispettare prima di intervenire di nuovo dopo un operazione di frenuloplastica, l'urologo che mi tiene in cura adesso che nn è quello che mi ha operato,visto che ha perso la mia fiducia...mi ha detto che bisogna aspettare minimi 60 giorni prima di intervenire di nuovo con circoncisione . un ultima domanda poi non la disturbo piu'...un edema,infiammazione di questo genere puo anche avere un infezione? forse è questo il motivo del perche nn mi guarisce con il solo cortisone? grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
All’ultima questione le posso rispondere che un semplice edema, senza febbre, presenza di secrezioni purulenti od altro, generalmente è dovuto ad una infiammazione senza infezione.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com