Utente 541XXX
Ciao, l'estate scorsa sono stato sottoposto a un intervento di circoncisione parziale per fimosi, l'intervento è andato bene, solo che a distanza di quasi un anno ancora ho problemi di sensibilità al glande, mi spiego meglio.
La punta del glande va bene, si è desensibilizzata, mentre il resto (la parte ancora ricoperta dal prepuzio) ancora non del tutto. Quando scorro il prepuzio sotto il glande è appiccicoso, e sensibile, lo stesso per il prepuzio, fanno l'effetto colla. Da cosa potrebbe dipendere? Serve una circoncisione totale? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
potrebbe dipendere dalla sua natura, va escluso però che non ci sia qualche infiammazione come balanite o infezione
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#2] dopo  
Utente 541XXX

Buonasera, e grazie per la risposta. Potrebbe essere che quando scorro il prepuzio, porti via con se lo strato di cheratizzazione? perchè in effetti anche il prepuzio è sensibile come il glande. Volevo segnalare, che quando magari lavo il pene sotto l'acqua, torna normale, cosa strana. Potrebbe essere utile una circoncisione totale per risolvere alla radice il problema? Comunque ho già prenotato una visita con il mio urologo.