Calcificazione su testicolo 5mm, ho fatto ecografia

salve da un po avevo dolori al testicolo sinistro, precisamente nella parte dell'epididimo, da qualche giorno anche a destra, ma non è un dolore insopportabile che tipo non mi fa dormire o vivere male, sento questo dolore o quando mi lavo (o magarti quando palpo i testicoli), molto piu a sinistra che destra.
Ho fatto un ecografia ed è tutto nella norma, anzi l'ecografo sembrava incredulo del perchè la stessi facendo, tutta nella norma solo una calcificazione al testicolo sinistro.
L'ecografo molto noto nella mia città mi ha detto che questa calcificazione è cosa innocua e che molte persone anno, magari ci sarò anche nato... e che posso stare sereno.
Ho fatto rileggere il tutto da un urologo che rivisitato e detto la stessa cosa.
Ha però aggiunto di andare a controllo tra 6 mesi e fare a settembre e fare un analisi dello sperma (mi ha chiesto se volevo un secondo figglio, ne ho gia uno di 3 anni).
Non ho varicocele... Lo vedevo molto molto tranquillo, ma prima del medico anche il suo asisstente senza che io parlassi di nulla mi aveva precisamente che questa calcificazione è' innocua e non pericolosa.
Chiedo un vostro parere, anche perchè un pochino agitato sono visto che mi ha fissato un controllo tra 6 mesi.
Non vorrei però mancare di rispetto alla categoria, siccome ho perso mio padre 4 mesi fa sono anche in uno stato molto ansioso.
Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,9k 1,3k 15
Quando vi sono dei sintomi, seppure lievi, per i quali non si riesce ad individuare una causa precisa (certamente non la piccola calcificazione testicolare) è prudente tenere la situazione sorto controllo ed una rivalutazione a sei mesi è certamente una saggia indicazione. Tenga però presente che la quasi totalità di questi fastidi testicolari vaghi e saltuari in assenza di significatve alterazioni locali non ha cause pericolose, più spesso legate ad irritazione neurologica a partenza dalla bassa colonna vertebrale.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie per la risposta Dott.Piana. Sia l'ecografo, che l'urologo piu volte mi hanno detto di stare molto tranquillo.
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,9k 1,3k 15
L'ecografo è l'apparecchio, che viene utilizzato dall'ecografista.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
si mi scusi, ho sbagliato a scrivere. Posso comunque stare tranquillo? grazie ancora.
[#5]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,9k 1,3k 15
Diremmo proprio di sì.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio