Mettol supposte di neprost

A seguito di una risonanza prostatica multiparametrica con esito negativo ma con conseguente forte infiammazione prostatica e dopo una accurata visita Urologica mi hanno dato una cura a base di supposte, Neprost, da inserire: il primo mese mattina e sera e i 2 mesi successivi una soltanto alla sera prima di andare a letto.
Il problema è che queste supposte non si sciolgono del tutto a volte non sempre, quella che metto la mattina, ho constatato ch una parte fuoriesce se mi capita di andare in bagno anche soltanto a urinare 7/8 ore dopo l'inserimento della medesima.
Volevo cortesemente sapere se normale e perché non vengono assorbono.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 37k 1.7k 16
L'assorbimento di qualsiasi farmaco per via rettale è troppo variabile per essere affidabile, tant'è che quasta via di somministrazione oggi non è neanche più utilizzata per i bambini e si limita alle terapie specifiche delle infiammazioni dell'ultimo tratto dell'intestino. Al passaggio diretto dei farmaci dall'intestino alla prostata, anche se molto vicini tra loro, noi abbiamo sempre creduto piuttosto poco, anche allaluce dei modesti effetti che perlopiù ha questa forma di terapia sulle infiammazioni della prostata. Il prodotto di cui ci scrive non è neanche un vero farmaco, ma un assieme di integratori. Le conclusioni le lasciamo trarre a lei, noi speriamo che le stia almeno dando qualche vantaggio

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

La prostata è la ghiandola dell'apparato genitale maschile responsabile della produzione di liquido seminale: funzioni, patologie, prevenzione della salute prostatica.

Leggi tutto