Regime contraccettivo a ciclo prolungato: da oggi presente in farmacia

Dr. Nicola BlasiData pubblicazione: 21 giugno 2015Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2015

Dopo la news di maggio 2015, ecco la commercializzazione del nuovo regime di somminiztrazione della pillola a 91 pillole complessive, 84 pillole con 30mcg di EtinilEstradiolo +150mcg di Levonorgestrel e 7 con soltanto EtinilEstradiolo 10 mcg (quindi non pillole placebo).

pillola contraccettiva

Questo è un nuovo regime contraccettivo che modifica il tradizionale intervallo libero dei 7 gg: la donna deve assumere ogni giorno una pillola per 13 settimane (12 settimane, 84 giorni di pillole con 30 mcg di EE+ 150 di LNG e 7 pillole con solo estrogeno, 10mcg di EE), l'aggiunta degli ultimi 7 confetti a basse dosi aiuta a stabilizzare il flusso mestruale. Questa combinazione presenta le stesse controindicazioni presenti per le comuni pillole in commercio.

L'inclusione dei 7 giorni di intervallo libero da ormoni non è dettata da una necessità medica e gli studi evidenziano che molte donne rinucerebbero volentieri ad un flusso mestruale mensile. Questo tipo di regime a livello di efficacia è identico a quello delle normali somministrazioni (21+7 / 24+4) e l'aggiunta delle 7 compresse a basso dosaggio di solo estrogeno 10 mcg di EE (non placebo) aiuta a stabilizzare i livelli ormonali e ridurre i sintomi da sospensione.

Da un sondaggio su 4039 donne è emerso che il 60% avrebbe voluto modificare il sanguinamento, riducendolo a uno ogni 2-3 mesi o anche meno assumendo continuativamente un contraccettivo orale; un terzo delle donne avrebbe preferito che il sanguinamento si verificasse ogni 2/3 mesi; e nel complesso, il 15% delle donne ha risposto che avrebbe preferito il flusso mestruale, ma questo dato variava dal 4% delle donne italiane al 19% delle donne di Regno Unito e Germania. La sommistrazione continua può migliorare l'aderenza ai contraccettivi orali.

Il 25 maggio 2006 l'FDA ha autorizzato il regime a 91 giorni, composto da 84 compresse a 30 mcg di EE+ 150 mgg di LNG seguite da 7 giorni di compresse con 10 mcg di EE, dette pillole "stabilizzanti" il ciclo mestruale, a Gennaio 2015 è seguita l'autorizzazioe dell'EMA.

Si aprono nuovi orrizonti nella somministrazione della contraccezione ormonale.

 

Fonti:

  • EMA 2015
  • Srarewski A. et Al Eur J Contacept Reprod Health care 2012

Autore

blasinicola
Dr. Nicola Blasi Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976 presso Università di BARI.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Bari tesserino n° 4485.

7 commenti

#1
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Questo nuovo regime di somministrazione cambia il rapporto delle utenti con il flusso mestruale, e mi piacerebbe conoscere il vostro Utile parere
A voi
Saluti

#2
Utente 384XXX
Utente 384XXX

Buongiorno,
Se ho capito bene con assunzione di questo nuovo contraccettivo il ciclo si verifica 1volta ogni 3mesi?
Questo potrebbe causare difficolta nel rimanere incinta una volta interrotto il contraccettivo?
Mi viene da pensare alle controindicazioni perche' sarebbe troppo bello, dove e' la fregatura?
Fa bene tutto questo scombussolamento ormonale?

#3
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Perchè parla di " fregatura "?
Questo accadeva e accade a donne che dopo una gravidanza , allattano e subito dopo insorge un'altra gravidanza ; queste donne non mestruano per mesi e mesi , senza nessuna conseguenza patologica.
La perdita ematica durante la pausa dei 7 giorni ,per chi assume la pillola , è definita " pseudomestruazione" che alla donna dà la sensazione di regolarità, ma non si tratta di "vera" mestruazione.
Le controindicazioni sono le stesse della comune pillola.
SALUTONI

#4
Ex utente
Ex utente

Mi sembra una bomba di ormoni....sono troppo diffidente

#5
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Ha la composizione di una pillola presente in commercio ( Egogyn) presa in considerazione per la sicurezza del LEVONORGESTREL (nota AIFA) dal punto di vista tromboembolico.
Saluti

#6
Utente 387XXX
Utente 387XXX

Scusi ma esisteva già la pillola cerazette che non prevedeva sospensioni, no?

#7
Dr. Nicola Blasi
Dr. Nicola Blasi

Il Cerazette è una pillola con solo progestinico ( minipillola POP) in questo caso parliamo di estroprogestinici,non facciamo confusione

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche pillola 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Ginecologia e ostetricia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati