Elenco qui le mie personali strategie per cercare di dominare e controllare, quando presenti, stati di stress e di ansia acuti.

1) Ferma i pensieri che possono scatenare dello stress.

Pensa che il riposo, la pressione sanguigna e gli zuccheri nel sangue possono essere influenzati, in modo non positivo, da situazioni stressanti; questo aiuta a fermarle e a superarle, a volte anche in modo molto rapido.

2) Cerca di sorridere, anche se la situazione è difficile.

Quando si è tesi e preoccupati cerca un pretesto per riderci sopra, questo può essere utile a sdrammatizzare la situazione. Il vecchio detto "fare buon viso a cattivo gioco" ha questa valenza. Quando si sorride viene attivata tutta la muscolatura presente intorno ai nostri occhi e alla nostra bocca e tutto ciò riduce la tensione che si può percepire in altre sedi del nostro corpo; il sorridere sembra regolarizzare anche il nostro battito cardiaco.

 giovanniberetta_stress-lavoro-correlato-almagroup

3) Sii gentile con te stesso.

Essere positivi e compassionevoli, non solo verso il prossimo ma anche verso sè stessi, è fondamentale se sei stressato; parlare dolcemente con sè stessi è molto utile; frasi del tipo “Andrà tutto bene", "I problemi si chiariranno….” aiutano.

4) Scrivi i tuoi pensieri.

Quello di mettere per iscritto, in modo preciso ed onesto, le proprie preoccupazioni ed ansie è un modo per portarle fuori e diminuire così lo stress che ci accompagna.

5) Concentrati sul tuo respiro.

Siediti su una sedia comoda, in un ambiente tranquillo, concentrati su come respiri; ferma un attimo il tuo respiro e poi incomincia a inspirare lentamente attraverso il naso ed espirare, sempre lentamente, attraverso la bocca, pronunciando, anche a bassa voce, una frase, una parola “chiave” che aiuta a rilassarsi, come fosse un mantra. Quest’atteggiamento blocca le tensioni e le paure e porta i pensieri negativi lontano.

6) Senti della buona musica.

La musica può aiutarti a rilassarti e a scacciare l’ansia e lo stress. In una ricerca, recentemente pubblicata, la “buona musica”, ad esempio il Miserere di Gregorio Allegri, diminuiva i livelli di cortisolo, uno degli ormoni facilmente presenti quando si è stressati. https://www.youtube.com/watch?v=y_HANu1pTA4

7) Odora ciò che ti piace.

Sembra essere dimostrato che il profumo di lavanda abbassi i livelli di stress e faccia aumentare, in modo positivo, l'effetto di alcuni antidolorifici e ansiolitici.

8) Muoviti, cammina, fai dell’attività fisica.

Quando fai un lavoro manuale e sudi lo stato d'animo generalmente migliora, la testa si svuota da pesanti ed inutili pensieri; lunghe passeggiate (circa cinquemila-diecimila passi), allenamenti "vigorosi" in palestra spesso ci fanno sentire meglio, sollevati e rilassati.

giovanniberetta_stress-1

9) Esci da casa.

Molto importante è trascorrere del tempo all'aria aperta; ambienti belli, dove la natura trionfa, sono per me un importante terapia antistress. Camminare, fare escursioni in queste situazioni naturali, anche per poco tempo, modifica, migliorandolo, il tuo modo di percepire i problemi che devi affrontare.

10) Parla con un amico.

Parlare con un vero amico di un tuo problema, quando ci si trova in una situazione di stress acuto, migliora immediatamente il tuo stato d’animo e di fa sentire meno solo.