Utente 125XXX
buongiorno dottore
sono un ragazzo di 18 anni....da 1 mesetto soffro di un po di dolori al petto (tipo un masso sopra al petto) e al braccio,
con sensazione di svenire e di mancamento di fiato, mi vengono le mani e i piedi gelati, premetto che sono molto ansioso e ipocondriaco e ho molta paura che mi venga un' infarto dopo che sento questi sintomi,ho avuto anche degli attacchi di panico di recente. nel fine 2008 sentivo vuoti d'aria a giocare a calcio (tipo extrasistoli) quindi ho fatto, ecg. ecg da sforzo, holter 24 ore non è stata riscontrata nessuna anomalia, tutto nella norma. A gennaio una visita cardiologica tutto apposto, dopo gli esami che ho fatto ho fatto la sciocchezza di iniziare a fumare, ho fumato per 5 mesi 5-6 sigarette al giorno, ora ho smesso, al minimo sforzo he faccio ho il cuore a 2000 potrebbere essere il fatto che non faccio più attività fisica...Nel mese di agosto sono stato più volte al pronto soccorso per attacchi di panico,quindi ho fatto anke un nuovo ecg tutto apposto, alla terza volta che sono andato al pronto soccorso sono stato ricoverato per capogiri e palpitazioni mi hanno fatto tac al cervello tutto apposto, eco addome tutto ok, esami del sangue tutto ok solo un po sballato l'ormone della tiroide. Secondo lei i 5 mesi che ho fumato possono aver ostruito le mie arterie?
La ringrazio da adesso..cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Assolutamente no, la cosa piu' probabile è che i suoi sintomi siano da correlare al suo stato ansioso.
A disposizione per ulteriori consulti