Utente 126XXX
Buongiorno. Da circa 1 anno, periodo nel quale ho iniziato a praticare running, talvolta avverto un fenomeno strano quando la fatica inizia a farsi sentire: improvvisamente sento il battito cardiaco in entrambe le orecchie (più raramente in una) con effetto sonoro molto simile all'ecodoppler, cioè proprio con sensazione di soffio.

Il fenomeno dura circa 5-6 secondi per poi scomparire per circa un minuto e poi ripresentarsi; e così via fino alla conclusione della corsa.

Premetto che pratico altri sport di fondo da molto tempo e non ho mai avuto sensazioni simili. Sono regolarmente controllato da visite di medicina sportiva sia con elettrocardiogramma che con ecocardiogramma, entrambi sempre normali. Una recente visita otologica, per altri motivi, non ha peraltro evidenziato alcuna patologia, almeno limitatamente al condotto uditivo e al timpano.

Vi chiedo se possibile, conscio che una diagnosi a distanza è assurdo richiederla, di formulare comunque qualche ipotesi, così da rendermi conto se più probabilmente il problema è grave oppure no.

In ogni caso, se non scompare, mi recherò nuovamente dal cardiologo per spiegare più dettagliatamente il fatto.

Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il fenomeno da lei descritto è molto probabilmente legato al fatto che l'aumento della frequenza cardiaca determinando un'accelerazione della velocità del sangue attraverso l'arteria carotide, viene percepito dal condotto uditivo vista la vicinanza con l'arteria stessa. Trattasi pertanto di un fenomeno del tutto fisiologico. Saluti