Utente 127XXX
Salve, ho 29 anni ed io e mia moglie stiamo provando da più di un anno ad avere un figlio.
Mia moglie è affetta da endometriosi e proprio per questa patologia visto che I risultati sperati non sono arrivati ci siamo affidati ad un centro per l-infertilità di coppia.
Dopo aver fatti I controlli morfologici DNA etc.... si è provveduti anche allo spermiogramma nota dolente.
Da precisare che ho già eseguito uno spermiogramma in un centro di analisi cliniche quelli che fanno analisi di sangue e I risultati sono stati eccellenti.
Nel centro dove adesso vengo assistito è stato ripetuto lo spermiogramma in maniera più complessa e dettagliata e ve lo riporto di seguito:

astinenza 3 giorni
Volume 2,4ml
Aspetto Opalescente
Ph 7,8
Fluidificazione completa, viscosità normale
cristalli, cellule epiteliali e eritroceti assenti
agglutinazioni inf. 10%

Concentrazione spermatozoi 22mil/ml
spermatozoi presenti nell-eiaculato 52,8 mil
leucociti 0,8
cellule rotonde 1,2

MOTILITA
rapidamente progressiva 1 ora 0% 2 ore 2% 3 ore 0%
debolmente progressiva 1 ora 9% 2 ore 13% 3 ore 8%
in situ e non progressiva 1 ora 43% 2 ore 34% 3 ore 32%
immobili 1 ora 48% 2 ore 51% 3 ore 60%


forme anormali 78%
forme normali 22%

vitali 81%
non vitali 19%

conclusioni diagnostiche astenozoospermia severa e teratozoospermia lieve

il medico mi ha prescritto per 3 mesi Zibren 500mg 1 cp al giorno e Fertiplus 1 cp al giorno

da premettere che dove mi hanno fatto fare lo spermiogramma ero in una posizione scomodissima e la eiaculazione [ avvenuto in modo smorzato.
Questo episodio puo aver compromesso l-esame?
Inoltre puo aver compromesso il fattore psicologico, lo stress che in quel periodo avevo?

Tra qualche giorno ripeterò l-esame con la speranzache sia tutto regolare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é corretto ripetere uno spermiogramma,anche se,in genere,il quadro cambia significativamente quando si ha una perdita di liquido nella raccolta (particolarmente la prima parte) e/o quando si cambia laboratorio.Non ci ha dato informazioni circa l'esito della visita andrologica né,tantomeno,di quello degli esami diagnostici effettuati.Ho il sospetto che il quadro clinico sia getito dal solo ginecologo...Ci aggiorni in merito.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore per la celere risposta.
In effetti è il solo ginecologo che sta gestendo il tutto.
Quando ha letto le analisi tra l'altro eseguiti nel suo centro di infertilità di coppia, non si è preoccupato minimamente della motilità dandomi le pillole sopraindicate e dicendo che tra qualche mese provvederà alla inseminazione tramite ICSI.
A me non sta bene perchè penso che quell'analisi sia falsata dagli stress avuti in quel periodo.
Provvederò a giorni ad eseguire un nuovo spermiogramma presso altri centri e valutare il tutto.
Tra l'altro ho sospeso di mia iniziativa la cura che mi ha dato il ginecologo perche avvertivo ogni tanto fitte al testicolo dx.
Se l'esame risulta ancora scarso in mobilità mi rivolgerò sicuramente ad un andrologo.
[#3] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
up
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...aspettiamo aggiornamenti.Cordialita'
[#5] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Eseguito nuovo spermiogramma ma la situazione non cambia aumentano invece il numero di spermatozoi. motilità sempre la stessa.
Eseguita visita andrologica è ecodoppler vene spermatiche ed è stato riscontrato :
Assenza di dilatazione alle vene spermatiche di entrambi i lati.
Presenza di reflusso nelle vene spermatiche sia a dx che a sx al Valsava test in ortostatismo. come da varicocele di II grado a sx e di I grado a dx
Idrocele sx di modesta entità
Normale ecostruttura del complesso didimo-epididimo bilateralmente.
Volume del didimo sx 13.6 ml circa
dx 16 ml circa.

Dottore che significa tutto ciò dovrò operarmi? Pregiudica l'esame spermatico?
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non ci dice nulla circa l'opinione dell'andrologo che ha avuto il privilegio di visitarLa.Personalmente ho qualche perplessita' nel consigliare la correzione di un varicocele di II grado come prima opzione terapeutica.Al momento,non posso che invitarLa a preoccuparsi del sovrappeso.Cordialita'.
[#7] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
beh al momento solo il tecnico dell'ecodoppler mi ha detto che l'idrocele è da operare e nel caso si interviene anche su varicocele di II°.
con l'andrologo non ci ho ancora parlato perchè ho una visita fissata tra 10 giorni.
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...a ciascuno il suo...!Faccia riferimento unicamente ai consigli dello specialista.Ci aggiorni dopo la visita,se ritiene.Cordialità.
[#9] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dott. Izzo stamane sono stato dall'andrologo presso clinica Malzoni e in occasione della visita ho ritirato gli esami di fsh e testosterone che vi riporto sotto:
PROLATTINA: 9.7ng/ml
LH: 1.8mUl/ml
FSH: 4.9 mUl/ml
INIBINA B (dimerica) 47pg/ml
TESTOSTERONE: 2.1ng/ml
SHBG: 44nmol/l
DIDROSTERONE:79pg/ml

cosa pensa di questo analisi?
l'Andrologo mi ha detto che prima di farmi assumere testosterone esterno vorrebbe che io dimagrissi un po' e che mi operassi di idrocele, possibile causa del valore basso di testosterone.
Lei cosa mi consiglia?
Cosa dovrei fare?
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il sovrappeso/obesità sono una dellecause emergenti di alterazioni della fertilità, identificate con sicurezza in tal senso solo negli ultimi anni. Non abbiamo ancora i risultati dei dimagramenti su spermiogrammi, anche perchè esiste una certa tendenza ad usare sostanze chimiche piuttosto che metodi comportamentali. In ogni caso mi trova d' accordo.
[#11] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...segua le indicazioni avute e poi ci aggiorna in merito.Le ricordo che i teticoli devono godere di una temperatura più alta di quella corporea e,a tal fine,LUI li ha posti nella borsa scrotale,esperna al corpo. Nell'obeso,viceversa,gli stessi tendono a risalire nel canale inguinale...Cordialità.