Utente 130XXX
Buongiorno,
prima di tutto porgo i miei complimenti a tutto il vostro staff.
Ho avuto ripetuti rapporti sessuali non protetti (stupidamente, errore che non commetterò mai più) con una persona sieropositiva e affetta da epatite c. Purtroppo ho scoperto solamente dopo i rapporti che tale persona era sieropositiva e malata di epatite c.
Volevo chiedere qual è il periodo finestra massimo rispettivamente per l'hiv e l'epatite C.
Ho letto su alcuni forum medici che ci sono stati rari casi in letteratura medica di periodi finestra addirittura di 12 mesi, e ora sono molto confuso.
Volevo chiedere a voi, date le vostre professionalità ed esperienza, quali sono i reali tempi finestra e se è affidabile anche un solo test effettuato dopo il periodo finestra massimo, saltando cioè i controlli "intermedi".
Lo chiedo perchè ora dovrò imbarcarmi per lavoro e per parecchio tempo non potrò sottopormi a test: è scontato il fatto che mi asterrò da qualsiasi azione che possa recare danno ad altre persone, dato il mio incerto stato di salute.

Distinti saluti e ancora complimenti

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Ne caso di rapporti sessuali non protetti con partner sieropositivi da HIV, i test fanno fatti a 30-40 giorni, a 90 giorni e a 180 giorni.

Il contagio da virus HCV (epatite C) non è frequente per via sessuale, ma è possibile.
Il periodo finestra del virus HCV è di 6 mesi.

Anche un solo test, purchè fatto dopo il periodo finestra, è affidabile.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dr. Corcelli,

ora sono più tranquillo. Il vostro sito ed il vostro lavoro rappresentano un grande aiuto ed un immenso supporto alle persone che sono in difficoltà.

A questo punto effettuerò un solo test dopo i 180 gg, in modo tale da avere un riscontro definitivo sia per il virus hiv che per il virus hcv.

Grazie ancora di tutto e buona giornata