Utente 124XXX
gentili medici, da ormai tanto tempo soffro dei seguenti disturbi: quando mi alzo dal divano o da una sedia la vista comincia ad oscurarsi e le orecchie mi fischiano, mi sento la testa molto pesante, le mani mi diventano "a scacchi" bianche e rosse e le vene sporgenti e gonfie più del normale, accompagnato da una difficoltà nel respirare; ma la cosa più strana e che mi capitano queste cose dopo o poco dopo aver mangiato, bevuto caffè, quando in teoria la pressione dovrebbe essere più alta e non dovrebbero accadere questi sintomi. Il mio medico ho deciso di farmi fare un elettrocardiogramma e e visita cardiologica, ma non è risultato niente di anomalo. Siccome inoltre per vari episodio ho riscontrato un po' di tachicardia, il medico ha messo come eventuale altro esame l'holter. Comunque anche il mio medico è un po confuso da tutti questi sintomi, e non sa bene dove mettere le mani? a cosa possono essere dovuti questi sintomi? lo stress può influire?
vi ringrazio a priori

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, considerata la sua giovane età, e la sintomatologia del tutto aspecifica da lei riportata, è davvero poco probabile che tali disturbi siano da afferire ad una alterata funzionalità cardiaca. E' probabile che lo stress abbia una grande influenza su quanto da lei scritto. Segua i consigli del suo medico che, evidentemente, sta cercando di trovare una eventuale causa organica ai suoi disturbi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Quindi in teoria non dovrebbero esserci problemi di cuore? Ieri subito dopo questo sintomo (avvenuto dopo pranzo, dopo aver assunto anche caffè) ho provato a misurare la pressione prima sdraiato e poi seduto

sdraiato 95 su 50
alzato 90 su 45

quando solitamente la mia pressione è di 100/110 su 80/70
Vi potrebbe aiutare questo dato a una diagnosi più precisa?