Utente 634XXX
Buongiorno.
Mia figlia di 16 anni e mezzo a parte qualche tonsillite ( 4 episodi tra dicembre e maggio 2009) curati con antibiotici e comunque il dottore per ora non consiglia, anche dopo aver fatto fare degli esami, l'intervento chirurgico, soffre di episodi di raffreddori a volte con un pò di tosse e a volte solo raffreddore. Ora è da inizio settembre che ha un raffreddore intenso, non accompagnato da starnuti, che si sviluppa con muco liquido e chiaro alternato a muco più scuro e solido. Nonostante aerosol e fluidificanti non c'è assolutamente miglioramento e siamo ad un mese e mezzo. Volevo un consiglio su eventuali accertamenti da fare...se possono essere problemi di allergia e altri vostri pareri in merito. La ragazzina è oramai sfinita da questa situazione, che non la lascia dormire con regolarità e quindi la sua attività scolastica ne risente anche. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Le consiglio effettuare prick test per inalanti e alimenti, inoltre e necessario una valutazione rx dei seni paranasali