Utente 132XXX
Buongiorno, Vi disturbo per parlarVi di alcuni problemi che mi affliggono in questo ultimo periodo. Nel mese di Luglio avevo delle sensazioni come si mancasse aria, durava qualche secondo ma poi finiva li. Non sicuro di tutto ho fatto esami del sangue, ok, tranne un po il colesterolo. Poi andai al PS per un elettrocardiogramma perchè sentivo anche dei dolori intorno al cuore, battito accelerato. Il tracciato usci buono e dissero che era solo ansia. E mi diedero del Tranquirit (mai usato perlatro. Non contento ritornai in serata per farmi le analisi per vedere se c'era un principio di infarto. Anche li tutto ok, il medico mi rassicurò, i valori erano ottimi. Poi feci anche un rx cranio perchè avevo ed ho come delle sensazioni di giramenti di testa, svenimenti, perchè qualche anno fa ebbi una lieve paresi facciale, anche quando sono seduto in ufficio a lavorare. Non mi succede per esempio quando sono sdraiato. Anche li il medico di famiglia mi ha tranquillizzato. E da tempo che soffro di mal di schiena nella zona lombare, da rx effettuati qualche tempo fà risulto un leggero schiacciamento degli anelli lombari. Vi dico questo perchè a volte quando ho tutte quelle sensazioni di sbandamento, avverto come una mancanza di forza nelle gambe, oppure quelle sensazioni descritte prima.
Un ultima cosa, quando agito con forza il braccio sinistro (tipo il contenitore della schiuma da barba)avverto sempre dei dolori intorno al cuore.
Vi ringrazio anticipatamente delle risposte che vorrete fornirmi.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Mi trovo per lo piu' in accordo con quanto le e' stato diagnosticato dai Colleghi che hanno avuto la possibilita' di visitarla: sembrano infatti tutte manifestazioni dovute ad un latente stato ansioso, e probabilmente il farmaco che le e' stato consigliato e' proprio cio' che ci vuole. Come mai non lo assume se appunto le e' stato prescritto? Penso che un tentativo in questo senso vada fatto...
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Innanzitutto grazie per la risposta Dott. Spina.
Non voglio assumere il farmaco per non diventare dipendente del farmaco. Ossia farne un abuso.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Giustissimo. E' pero' vero che lei al momento ha un disturbo che in qualche modo va curato: e' possibile che il Collega abbia valutato che l'assunzione di questo farmaco al momento sia di fatto il male minore.
Le consiglio insomma di riparlarne con il Medico che glielo ha prescritto, il quale in questo momento probabilmente e' convinto che lei abbia risolto il problema, mentre invece non sa che lei non si sta curando affatto, ne' con il farmaco prescritto ne' con nient'altro: magari, se lei gli espone i suoi dubbi, il Collega le proporra' una soluzione alternativa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dott. Spina,
la disturbo nuovamente per dirle che sto cercando di non assumere quel farmaco. Inoltre adesso ho dei dolori nella parte superiore del cranio, lato destro, qualche volta anche dietro al collo. Infatti ieri mattina quando mi sono alzato dal letto mi girava tutto. Poi mi sono sdraiato e pare che sia passato. Qualche anno fà (circa 5 anni) proprio in quel punto presi una botta sotto il soffitto (esultando)a tal punto che mi si tolsero i capelli (rimasti attaccati al soffitto).Qualche tempo fa ho fatto fare anche un rx proprio per quel motivo, ma non è risultato nulla. Possibile fare una tac per valutare meglio la situazione, anche perchè ni sento un po debole ed un intontito per la situazione.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Dubito che a distanza di tempo una TC serva a qualcosa; comunque, ne ha parlato con il suo Medico? E' un esame che sottopone il fisico ad una certa dose di radiazioni: se non serve a nulla perche' farlo? E poi, perche' continua a non prendere il farmaco che le e' stato prescritto? Se non ne e' convinto ne parli con il Collega, ma non faccia di testa sua senza nemmeno avvertirlo. Non le sembra?
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore, è da un po che non non scrivo. Tutte le cose descritte negli interventi precedenti non mi accadono quando sono impegnato in palestra oppure quando mi butto a capofitto nella mia campagna. E le volevo anche dire che ho iniziato ad andare a fare delle sedute da una psicologa per vedere di riuscire a combattere l'ansia. Speriamo nei risultati.
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Speriamo. Se crede ci informi pure.
Cordiali saluti