Utente 135XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 25 anni e da quando ho perso la verginità,soffro di eiaculazione precoce,e questo,ovviamente,non mi fa vivere il rapporto con il partner in maniera libera,gioiosa e disinvolta,come vorrei,rendendomi ansioso e nervoso.
Vorrei chiedervi se vi sono rimedi a questo problema,perchè sono parecchio stanco di vivere il sesso come un momento fatto di ansia e di paura,anzichè come un momento di piacere e felicità reciproca e sono realmente deciso ad affrontarlo,prima che la situazione peggiori,anche perchè da qualche mese ho iniziato una relazione con una ragazza di cui sono innamorato.
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi auguro che la sua sia una proposizione reale, in quanto l' eiaculazione precoce è nel 20% dei casi di origine fisica e nel restante psicologica. Pertanto consulti un bravo collega e se psicologica valuti l' opportunità di una psicoterapia mirata.
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore seguirò il suo consiglio.
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#4] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Va bene,la ringrazio ancora,per la disponibilità.