Utente 300XXX
salve
volevo un informazione sulla mia situazione visto che da ormai un paio d mesi ho delle piccole macchiette rosse sul glande(che all inizio erano solo piccolissimi puntini) e lo scroto un po arrossato e con 2 macchie che mi danno prudito(solo sullo scroto).
dopo una visita dermatologica(a parer mio poco professionale)mi la diagnosi era di una dermatite eritematosa con aspetto di psoriasi.
mi è stata data una cura cosi composta:
10 gg. di advantan emulsione (una volta al giorno) a cui dovevano seguire altri 10 gg. di vellutan unguento (una volta al giorno).
passati i 20 gg d cura le macchie erano scomparse sia dal glande che dallo scroto e apparentemente credevo d essere guarito,quindi dopo aver avuto un rapporto protetto(ma con rapporto orale ricevuto nn protetto),sono comparsi nuovamente i piccolissimi puntini sul glande che al momento essendo ingrossati sono tornati ad essere macchioline e anche le macchie sullo scroto.
in data odierna mi sono recato nuovamente dallo stesso dermatologo che sostiene ancora il fatto che si tratti d psoriasi,nonostante sullo scroto abbia anche del prurito(mentre sul glande no)e mi ha ridato la stessa cura.
volevo sapere,visto che il suddetto dermatologo si è basato solo su quello che ha visto,se esistono dei test o analisi che mi consentano finalmente di sapere con certezza qal è il mio problema e di mettere fine allo stesso.
aiutatemi xche sono molto preoccupato visto e considerato che mi è stato detto che la psoriasi puo addirittura sfociare sulle mani e altri posti potendo diventare poi motivo di forte disagio ed imbarazzo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

La diagnosi del Dermatologo, per quanto poco gradita possa essere stata per lei, è sicuramente superiore a qualsiasi ipotesi telematica: sappia comunque che in quella zona esistono moltissime situazioni compatibili con i segni che ci descrive: sappia infine che i casi di psoriasi del pene di solito sono limitati a quell'area, ma tutto va classificato da caso a caso.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo,ROMA