Utente 543XXX
Gentilissimi Dottori,Vi scrivo perkè ho paura di questa nuova influenza,e allo stesso tempo ho paura di prenderla,ma la mia paura più grande è di morire in caso di contagio,premetto ke ho un bambino di due mesi e quindi rientrerei nella categoria protetta da vaccinare,anke se la mia dottoressa me l'ha altamente sconsigliato,lei dice che visto faccio il vaccino per l'influenza stagionale in parte dovrei essere protetta,ma ho letto che assiìolutamente non è vero perchè è un ceppo assolutamente diverso,può aver ragione lei??Comunque la cosa che mi preme sapere assolutamente è se rischio prendendola,se son un soggetto a rischio in quanto da piccola quando avevo tre mesi son stata operata di cisti bronchiogene congenite,e mi è stato asportato il lobo superiore destro del polmone,ma da allora nn ho avuto piu nulla e son sempre stata sana quantomeno nei polmoni,ma dato che le persone che muoiono avevano precedenti problemi io potrei rientrare in questa categoria??Io son preoccupata,non voglio morire e lasciare il mio bambino senza mamma.Se la becco potrebbe esser particolarmente virulento con me??Aiutatemi a capirci qualcosa,grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
il vaccino stagionale non protegge contro l'influenza A, perchè si tratta di un virus influenzale diverso.
Il Ministero raccomanda la vaccinazione alle mamme, solo per diminuire il rischio di contagio ai bambini che hanno meno di 6 mesi di età, per i quali il vaccino è controindicato in quanto non studiato a sufficienza per questa età.

Del resto, il vaccino per l'influenza A di diverso rispetto al vaccino stagionale ha solo l'antigene virale e l'aggiunta di adiuvante; nell'adiuvante vi è lo squalene, su cui se ne dicono di cotte e di crude ma non è stata scientificamente dimostrata la sua pericolosità.

La decisione di vaccinarsi o meno la deve prendere consultandosi con il suo medico curante, che, come lei dice, l'ha già sconsigliata, ma non ne conosco il motivo.
Per il resto, non deve preoccuparsi; l'influenza stagionale presenta meno complicazioni e una mortalità veramente assai più bassa di quella stagionale; inoltre, la maggior parte delle persone si contagia e guarisce anche senza essersi vaccinata.

Nella ipotesi che dovesse contagiarsi, può usare tutte le precauzioni del caso nei riguardi del piccolo (tra cui la mascherina).

vaccinazione antifluenzale
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112571
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112574
http://www.medico-legale.it/vaccinazione_influenza.html
http://www.medico-legale.it/vaccino_e_adiuvante.html
http://www.fermailvirus.it/

Cordiali saluti.