Utente 135XXX
Egr Dottori,

Otto mesi fa ho avuto una febbre a 40 per un paio di giorni e da allora non mi sono mai ripresa (astenia,febbricola quasi ogni giorno,malessere generale).
Ho fatto pochi esami eccetto due emocromi (uno anche con esame dello striscio,che sono risultati normali e mi rendo conto che devo indagare piu' approfonditamente (tiroide,etc).Quello che infatti al momento Vi scrivo e' solo per avere il vostro parere sulla mia seguente richiesta :e' possibile che un qualche virus sia da allora rimasto per cosi' dire da qualche parte ( e dall' emocromo si puo' dire questo ?) e quindi la febbre di allora e lo stato mio attuale siano associati ,oppure e' tutt'altra cosa? Noto infatti che la mia temperatura ha un andamento strano che Vi illustro : ogni giorno sale dal primo pomeriggio fino a 37,2 - 37,4 ;mi tormenta per tutto il pomeriggio e la sera scende quando va bene alle 21,00 altrimenti anche dopo e varia moltissimo da una misurazione all'altra (esempio da 37,4 a 36,5 a distanza di 5 minuti ) come se ci fosse in me un qualche combattimento contro questo eventuale agente.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, vorrei essere più preciso nel risponderle, ma non sono sufficienti i dati forniti.Com'è la sua alimentazione? Ha disturbi del sonno?Com'è il suo ciclo mestruale? La pressione arteriosa? L'emocromo ci può fornire indubbiamente dei dati utili, ma in questo caso privi di valore diagnostico. Deve eseguire altri esami ed indagini come : glicemia, transaminasi, ldh, ck ...ves,pcr,tas,immunoglobuline,QPE... e naturalmente ormoni tiroidei con "autoanticorpi" ed eventualmente indagini sierologiche per escludere una virosi. Tutto ciò deve essere preceduto da un buon esame clinico.Rimango a sua disposizione.
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Grazie innanzitutto per la risposta.
ALimentazione normale,cosi' come il ciclo mestruale.la pressione e' tendenzialmente bassa ed ho spesso palpitazioni improvvise.Ho disturbi del sonno,qualche volta di notte mi sveglio ,con sudorazioni e tachicardia (devo dire che sono molto ansiona e attraverso una fase di grande stress e non so se e' per questo).
Ho fatto nel frattempo altri esami : ormoni tiroidei tsh ft3 e ft4 normali,ves normale,reuma test e tas .tutto nella norma.
In piu',dero dire,che ho dolori al petto e alla schiena come da brochiti credo ma non ho catarro eccetto un muco molto denso e bianco che talvolta tiro fuori.So di avere problemi alle tonsille,un otorino mi ha detto che la febbre e il resto sarebbe dovuto a queste.Inoltre molti anni fa un altro otorino mi disse di avevo tonsille porose se ricordo bene,che raccoglievano un po' di tutto.sebbene non necessariamente infette da virus o batteri ed effettivamente ho spessissimo problemi ma il tampone che ho fatto era negativo.

Grazie ancora e Le invio distinti saluti

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, il dormire male, poco e qualitativamente male, provoca uno stato di sonnolenza e di stanchezza anche nelle ore diurne, con difficoltà a concentrarsi soprattutto dopo i pasti. Se ha eseguito le analisi del sangue e sono tutte risultate negative, non deve preoccuparsi.Se la febbre persiste ( valori normali fino a 37,0 ; ma dipende molto dalla temperatura individuale), è indubbio che si debba indagare su altro: problemi di carie ad esempio o altro e procedere con le indagini ematiche ed eventuali strumentali ( rx torace, ecografia addominale e pelvica), ma , ripeto, occorre prima un buon esame clinico. Rimango a sua disposizione.