Utente 141XXX
buonasera,sono una ragazza di 20 anni,dal mese di aprile ho un problema noiosissimo allo stomaco,circa un ora e mezza dopo aver mangiato iniziano tutti i miei problemi,inizio a sentirmi gonfia come se avessi mangiato per 6,in realtà ho mangiato poco o niente,mi sento lo stomaco pieno d'aria e in effetti è così,perchè ultimamente se schiaccio appena sotto lo sterno nella parte sinistra sento l'aria che si muove,non riesco mai a digerire,niente di da solievo,il mio medico mi ha prescritto pariet,duspatal,ho effettuato un ecografia addominale,2 volte gli esami del sangue per escludere la celiachia,ricerca di helycob.pylorii nelle feci,niente,non risulta niente,la prego mi dica che altri esami posso effettuare.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Prima di fare accertamenti strumentali e di laboratorio (che non solo costano, ma potrebbero perfino rivelarsi inutili) le consiglio di chiedere al suo Medico se puo' inviarla al piu' vicino ambulatorio ospedaliero per sottoporsi a visita con uno Specialista in Chirurgia: nel suo caso e' infatti fondamentale prima di tutto raccogliere una buona anamnesi e poi visitare l'addome con molta cura. Solo cosi' sara' possibile orientarsi sul sospetto diagnostico e quindi eventualmente prescrivere soltanto quei pochissimi accertamenti che davvero possono fare luce sui suoi disturbi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
salve,ho fatto una visita dal gastroenterologo alla fine di gennaio,mi ha prescritto peridon 2 compresse al mattino,2 mezzogiorno e 2 sera dopo il primo giorno di assunzione mi ha provocato diarrea,dopo alcune prove ho scoperto che se lo assumo dopo i pasti sto meglio,sono stata senza disturbi per 5 giorni,niente peso,facilità nel digerire,ora un nuovo problema,tantissima aria nello stomaco,continue ma a volte faticose eruttazioni,ho provato imogas con poco solievo,cosa mi consiglia?di tornare dal gastroenterologo?oppure che esami mi consiglia di effettuare per una cura?grazie
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Forse, se il Gastroenterologo si ricorda bene il suo caso, puo' essere sufficiente contattarlo telefonicamente e chiedergli se sia necessaria una nuova visita o se magari puo' darle qualche consiglio dietetico o comportamentale per telefono...
Cordiali saluti