Utente 139XXX
Ad aprile compirò 64 anni. Sono alto 1,80 e peso 102 Kg.
Non ho patologie pregresse, ma dal 2001 sono in cura per ipertensione arteriosa ben controllata nel tempo prima con Coversil ½ e Natrilix 1 compressa al dì, un successivamente, dal 20 .05.2008, il Natrilix è stato sostituito con il Moduretic 5Mg* 50 mg compresse. Dal mese di ottobre del 2009 assumo il Perindorpri l 4 mg compresse 1 al dì al posto del Coversil.
Nell’arco degli anni i valori dell’acido urico si sono mantenuti ai limiti, ma da ultimo li hanno superati.
Di seguito riporto i dati :
9,3 8,3 8,4 7,8
Nov.2009 Nov.2008 Nov. 2007 Nov.2006

Gli altri risultai delle analisi del sangue e delle urine sono sempre risultati nella norma(compresa la creatinina 1,02), fatta eccezione per il filtrato glomerurale, accertato nel novembre 2009 nella misura di 74 mL/min/1,73mq.
Nel corso dell’ultima visita dal mio medico di fiducia ho chiesto la possibilità di sostituire il diuretico con altro farmaco e mi è stato prescritto il Torasemide 10 mg compresse. Leggendo il bugiardino ho potuto notare che anche quest’ultimo diuretico influisce sui valori dell’acido urico.
C’è la possibilità di utilizzare farmaci che non INCIDANO SUI VALORI DELL’ACIDO URICO?
Ringrazio già da ora per la Sua disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
20% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore, la risposta è affermativa. Esistono dei farmaci antipertensivi appartenenti agli Inibitori del Recettore dell'Angiotensina II, comunemente chiamati sartani, che addirittura esplicano un'azione uricosurica. Mi riferisco, in particolare al Losartan. E' corretto, tuttavia, parlarne con il suo Medico di fiducia.
Molto Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per il suo consulto e certamente seguirò il suo suggerimento di parlarne con il mio medico di fiducia.
Grazia ancora