Registrati | Recupera password
0/0

Febbre a 37 costante

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Febbre a 37 costante

    Salve da circa piu di una settimana premetto mai successo in vita mia ho una febbre che sale a 37 e 2 tutte le sere prima verso le 21 e poi si smorza verso notte inoltrata e i sintomi sono debolezza estrema e anche mal di pancia.Devo anche dire di aver letto molte segnalazion di questo tipo e che nn hanno ancora risolto nemmeno loro il problema perche i dottori dicono che sia mononucleosi o prolemi alla tiroide io ho fatto esami del sangue pochi giorni fa e i valori sono esatti tranne i globuli rossi un po alti i trigliceridi altini lo stesso e il colesterolo un po basso quindi arrivo a pensare che nemmeno i dottori sanno come si possa tornare alla normalita ossia alla temperatura diciamo normale.Sono andato anche dal mio dottore e nemmeno mi ha visitato anzi mi ha detto nn è niente e nn dovevo prendere assolutamente nulla ripeto senza visita alcuna e secondo me questo è segno di grande incompetenza e sottovalutazione del problema...quindi chiedo a voi e nemmeno so se ho scelto la specializzazione esatta cosa potrei fare e dove potrei andare per farmi visitare anche da un professionista tipo omeopata o immunologo potrebbe essere una scelta esatta?Attendo un vostra risposta grazie...



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 190 Medico specialista in: Anestesia e rianimazione

    Risponde dal
    2008
    Gentile Utente, ho letto questo post ma anche i suoi precedenti per cui la prima cosa che le chiedo è se poi ha inziato a seguire uno stile di vita più regolare. Dovrebbe essere questo infatti il punto di partenza, oltre che una regolare attività fisica ( come già suggeritole) per poi rivalutare se effettivamente si deve dare peso alla sintomatologia avvertita. Dai sui esami non cogliamo elementi di significato (Globuli rossi un po alti, per non parlare del resto un "po altino" o "un po basso" non ha alcun significato). Il valore della temperatura non mi sembra sia di preoccupazione (piuttosto che ci fa sveglio a notte inoltrata, controlla la sua temperatura?!). Nei suoi esami ha fatto una VES?, una PCR?, che valore hanno i Globuli bianchi? Lei dice che il suo Medico sta trattando con incompetenza e superficialità il suo caso ma siccome dice di aver fatto degli esami, mi chiedo allora chi li ha prescritti.
    Potrebbe descriverci la sua giornta tipo?
    Sinceramente non capisco perchè voglia ricorrere ad un immunologo. Ha paura di aver contratto ancora qualche malattia infettiva grave? E come?
    Penso che ci sia margine ancora per dialogare con il suo Medico di famiglia ed eventualmente farsi indirizzare da lui.
    Aspetto le sue riposte...
    Saluti


    La consulenza è prestata a titolo puramente
    gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
    Dott. Stelio ALVINO

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    Adesso mi spiego meglio le analisi sono sulla norma pero vi dico i valori precisi che lei ha richiesto...globuli bianchi 8940/ul globuli rossi 5900000/ul colesterolo LDL 85 mg/dl.Adesso vi descrivo la mia giornata tipo in pratica mi sveglio verso le 16 e mezza di pomeriggio massimo fino alle 18 dormo poi mi metto al pc dopo ceno poi esco vado a casa di amici e poi torno verso le 2 e incomincio a mangiare (panini nutella)e poi mi metto al pc fino alle 6 della mattina e poi vado a letto e cosi il giorno dopo e lo faccio da parekkio tempo senza mai aver avuto sintomi del genere.Circa 11 giorni fa andai con una prostituta la quale pratico con me del sesso orale e basta con un uso forse nn correttissimo del preservativo e la mia paura di aver contratto qualche cosa all'inizio pensai che questa febbricola fosse dovuto allo stress perche inoltre o fatto anche il test hiv con esito negativo anche se l'ho fatto molto presto e poi mi sono informato l'hiv nn da sintomi cosi precocie il dottore mi ha detto che è una cosa virale che hanno miglioni di persone solo a me nn era mai capitato e come gia le ho scritto questa febbricola nn se ne vuole andare...e poi quelle analisi VES e PCR in cosa consistono e cosa possono vedere...attendo una sua risposta.




  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    Adesso ho guardato bene le mie analisi e o notato che il VES l'ho fatto e questi sono i seguenti valori dopo un'ora 1 mm (1-10) dopo due ore 2 mm indice di Katz 1mm (1-9) e i valori a quanto pare rientrano nella norma perche nn sono contrassegnati come sballati.Invece i valori sballati sono globuli rossi 5900000 /ul (4500000-5600000) emoglobina 17.4 g/dl (13.0-17.0) colesterolo 85 mg/dl (90-140) ecco questi sono gli unici valori che le analisi segnano sballati e invece a quanto vedo il pcr nn l'ho fatto. e credo possa essere proprio quella la risposta secondo un mio modesto parere cmq attendo i suoi consigli grazie.



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 190 Medico specialista in: Anestesia e rianimazione

    Risponde dal
    2008
    Guardi quei dati non sono indici per la sua età di qualcosa che non va. I Glob. bianchi sono n.n. la ves normale (se le ricapita di rifarli faccia la PCR che è un indice infiammatorio abbastanza sensibile anche se non specifico: si modifica facilmente se c'è qulcosa che non va). Comunque vedo che la sua giornata è completamente sballata. Lei vive di notte e dorme di giorno. Il nostro fisico non è predisposto per questo. Chi lavora di notte, ed è costretto, spesso rientra nelle cosiddette categorie con lavoro usurante. Forse non lo sa ma certe funzioni fisiologiche risentono del ritmo sonno-veglia/ luce-buio.
    Vedo però che sta andando verso una dipendenza da internet che richiede un aiuto psicologico. Provi a seguire per un periodo il consiglio del Collega che le ha già risposto precedentemente in altro post. Orari regolari, pasti bilanciati a orari, attività sportiva, riduzione dalla dipendenza da internet Provi, solo per un periodo e veda come va. All'inizio sarà difficile ma se si da una regola, che ora non c'è, penso che se ne gioverà col tempo. Questo il mio consiglio



    La consulenza è prestata a titolo puramente
    gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
    Dott. Stelio ALVINO


Discussioni Simili

  1. Virus parainfluenzale?!
    in Medicina generale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21/01/2010, 20:28
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/03/2010, 18:59
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14/04/2010, 19:30
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/05/2010, 18:25
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/05/2010, 15:07
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896