Utente 143XXX
Soffro di lieve ipertensione curata con unipril 5 mg.Prima della cura la mia pressione era 95-100 su 155-160 sino a poco tempo fa era 140 su 85. Ora avendo passato momenti di stress, la pressione è aumentata e si è riportata su valori di 90-95/150-155.
Volevo chieder visto che siamo nel periodo invernale dove si ritiene che la pressione sia piu' alta, devo aumentare la dose di unipril oppure associarla a qualche diuretico, oppure tenere il tutto cosi'. Tenga presente che soffro di artrite psoriasica e in tal caso quale sarebbe la pastiglia piu' utile da affiancare, eventualmente si ritenga opportuno intervenire.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore se il controllo pressorio non è adeguato per come riferisce bisogna intervenire.
Entrambe le possibilità (incremento della posologia del ramipril o l'aggiunta di un diuretico) sono attuabili.
Ma le ricordo che una terapia farmacologica non deve tenere presente solo il motivo per il quale si prescrive, ma la scelta farmacologica deriva da più fattori che solo un Medico che ha valutato obiettivamente può fare.
E' per questo che le consiglio di parlarne con il Suo Medico Curante che opererà per lei la scelta più adeguata.
Io mi permetto soltanto di ricordarle la riduzione del sale da cucina, la cui messa in pratica ha una sinergia positiva con la terapia farmacologica in termini di riduzione dei valori tensivi.
Molto Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta, ne parlero' con il mio medico curante e cordialmente la saluto.