Registrati | Recupera password
0/0

Malleoli esterni gonfi

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010

    Malleoli esterni gonfi


    Gentili Signori,
    Ho tentato di descrivere il mio problema, ma avendo fatto tante visite da diversi medici e ciascuno di loro mi ha prescritto diversi esami, tutti questi risultati degli esami non ci stanno dentro le 3000 lettere. Per favore, mi potete dire come devo fare?




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 945 Medico specialista in: Chirurgia generale
    Chirurgia vascolare e angiologia

    Perfezionato in:
    Chirurgia di urgenza e Pronto Soccorso

    Risponde dal
    2000
    Provi a descrivere innanzitutto i sintomi e a sintetizzare poi gli elementi più importanti.


    Lucio Piscitelli
    http://luciopiscitelli.beepworld.it/

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Circa 4anni fa al mare mi sono gonfiati i malleoli esterni per la prima volta nella mia vita.Ciò è avvenuto nel giro di 3-4 dì e poi nel giro di 3-4 dì sono sgonfiati,senza che io abbia preso alcun medicinale.La cosa strana è che questo succede SOLO quando sono al mare,d'estate e d'inverno,col caldo e col freddo.Faccio presente che ad Arezzo questo non succede nemmeno a 40°.Inoltre,da anni non prendo il sole quando sono al mare,ma sto all'ombra.Dopo lo sgonfiamento rimane un piccolo gonfiore(1cmx2cm)che va dal fondo del malleolo anteriormente verso l'alto.Questo gonfiore si vede solo se piego il piede in avanti.Non sento dolore,ma solo un lieve fastidio quando il piccolo gonfiore tocca il letto.
    Sono andata dal REUMATOLOGO che mi ha fatto i seguenti esami:glucosio 103;urea 29;colesterolo 244;colesterolo hdl 63;trigliceridi 134;got-ast 25;gpt-alt 44;fosfatasi alcalina 62;ldh 148;cpk 80;ves 8;pcr 0,1;globuli rossi 4,690;hb 14,3;hct 44,7;mcv 95,3;mch 30,5;mchc 32,0;rdw-sd 46,6;rdw-cv 13,5;globuli bianchi 6,13;neutrofili 69,30;linfociti 23,00;monociti 5,40;eosinofili 1,60; basofili 0,70;piastrine 233;pdw 11,9;mpv 10,3;c3 86;c4 29;cic 1,8;acp citrullina infer. a 25;acp ena infer. a 0,50 acp anti nucleo negativo.Dopo questi esami il reumatologo mi ha fatto le iniezioni di depomedrol 40mg direttamente nel piccolo gonfiore. Nessun risultato!
    Allora mi sono rivolta ad un ORTOPEDICO.L'ortopedico mi ha mandato a fare una tac.Ecco il referto della tac:"E' stato eseguito studio volumetrico completato con successive ricostruzioni MPR e 3D.Alterazioni su base degenerativo artrosica dei segmenti scheletrici esaminati con interessamento tibio-astragalico e tarso-metatarsale.Presenza di formazioni geodiche sub corticali. Regolari i rapporti articolari; regolare l'ampiezza del seno del tarso da entrambi i lati.Non versamenti endoarticolari.Regolari le strutture muscolotendinee in esame."Dopo la tac l'ortopedico mi ha prescritto: a)brexidol 1 cerotto die per 7 gg dx poi 2 volte a settimana;b)ghiaccio 10-15' la sera al bisogno. Nessun risultato!
    Mi sono rivolta al CHIRURGO VASCOLARE.Mi ha prescritto i seguenti accertamenti: funzionalità renale,proteine sieriche,ecocolorDoppler venoso arti inferiori, ecocardiogramma.
    Ecco i risultati:
    La data dell'esame: 4 genn.'10
    UREA(S/P): 0,35;
    *Urea(S/P)espresso in mmol/L: 12,5
    CREATININA(S/P): 0,91
    *Creatinina (S/P)espresso in nmol/L: 80,44
    *Velocità Filtrazione Glomerulare: 64
    CREATININA(U24h)
    Creatinina(concentrazione): 59,1
    Quantità eliminata in 24h: 1,09
    CREATININA CLEARANCE
    Creat.Concentrazione(U24h): 59.1
    Creat-Quantità eliminata: 1,09
    FILTRATO GLOMERULARE: 83,44
    ACIDO URICO(S/P): 4,2
    *Acido Urico(S/P)espresso in mm/L: 0,25
    ESAME CHIMICO FISICO URINE
    Colore: Paglierino
    Aspetto: Limpido
    Glucosio: Assente
    PH: 6,0
    Chetoni: Negativo
    Proteine: <15
    Rapporto proteine/creatinina: Normale
    Bilirubina: Assente
    Emoglobina: Assente
    Urobilinogeno: <=0,2
    Nitriti: Assenti
    Peso specifico: 1,015
    Esterasi Leucocitaria: 15
    ESAME MICROSCOPICO SEDIMENTO URINARIO
    US-Eritrociti: 4
    US-Leucociti: 24
    COLESTEROLO TOTALE(S/P): 292
    *Colest.Totale(S/P)espresso in mmol/L:7,56
    COLESTEROLO HDL(S/P): 62
    *ColesteroloHDL(S/P)espressoin mmol/L:1,61
    TRIGLICERIDI(S/P): 196
    *Trigliceridi(S/P)espresso in mmol/L:2,21
    COLESTEROLO LDL: 199
    *Colesterolo LDL espresso in mm/L: 5,15
    INDICE Aterogenico: 0,14
    COLESTEROLO non-HDL: 230
    PROTEINE TOTALI(S/P):7,5
    ELETTROFORESI DELLE PROTEINE-s
    Albumina: 64,9
    Alfa1-globuline: 3,7
    Alfa2-globuline: 11,6
    Beta1-globuline: 5,3
    Beta2-globuline: 4,2
    Gamma-globuline: 10,3
    Rapporto A/G: 1,85
    Albumina: 4,87
    Alfa-1: 0,28
    Alfa-2: 0,87
    Beta-1: 0,4
    Beta-2: 0,32
    Gamma: 0,77
    ------------------------------------------
    La data dell'esame: 3 marzo '10
    Essendo il risultato del colesterolo molto alto, ho fatto la dieta, escludendo il cibo ricco di colesterolo e aggiungendo: 1 tazzina di cacao amaro al giorno, 1 bicchiere di tè verde al giorno e 2 perle da 1,5g di olio di fegato di merluzzo. Ecco i risultati:
    Colesterolo totale: 245
    HDL: 54
    LDL: 163,6
    Trigliceridi: 137
    ------------------------------------------
    La data dell'esame: 3 febb. '10
    Eccocardiogramma
    Altezza:170cm Peso:63kg SC:1,7m2 BMI:21,7
    MISURE B-M-MODE
    vn/SC vn/SC Indici calcolati
    Ao: 26mm 1,5 FS: 44%
    AS: 27mm 1,6 Vol.td: 42,8ml/m2
    VD: mm 0 Vol.ts: 10,4ml/m2
    VS.td: 41mm 2,4 FE 2D: 73%
    VS.ts: 23mm 1,3 PC: 0 L/m
    Siv.td: 7mm IC: L/(min m2)
    Siv.ts: mm Massa VS:37,8g/m2
    Pp.td: 7mm
    Pp.ts: mm
    ...........
    PAP sist. 25 mmhg
    CONCLUSIONI: Esame normale.
    Pressione sanguigna: 108/69 (da sempre così bassa)
    A voce il cardiologo mi ha detto che il mio problema ai malleoli non è dovuto al cuore.
    ------------------------------------------
    La data del esame: 3 marzo '10
    ECOCOLORDOPPLER ARTI INF. ART. E VEN.
    Ecocolor doppler venoso arti inferiori
    Circolo venoso superficiale e profondo pervio in assenza di segni di TVP in atto nelle sedi esplorabili.
    Regolare contienza e pervietà della crosse safeno femorale e safeno poplitea in assenza di reflussi lungo l'asse bilateralmente.
    Il chirurgo vascolare ha detto che gli esami che mi ha consigliato sono negativi per patologia.
    Questo è tutto.Aspetto con speranza la risposta di qualche medico che magari ha avuto un paziente con il mio problema.Grazie



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 945 Medico specialista in: Chirurgia generale
    Chirurgia vascolare e angiologia

    Perfezionato in:
    Chirurgia di urgenza e Pronto Soccorso

    Risponde dal
    2000
    CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

    I sintomi riferiti non sembrano di pertinenza vascolare, quanto piuttosto di origine ortopedica (...Alterazioni su base degenerativo artrosica dei segmenti scheletrici esaminati con interessamento tibio-astragalico e tarso-metatarsale.Presenza di formazioni geodiche sub corticali.)


    Lucio Piscitelli
    http://luciopiscitelli.beepworld.it/

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Ringrazio al dott.Piscitelli per avermi detto che non riguarda chirurgia vascolare.
    Chiedo agli ortopedici di dirmi qualcosa di più,visto che la cura prescrittami dall'ortopedico che mi ha visitato non ha dato nessun risultato.Grazie.



  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    E' passato più di un mese da quando dr. Piscitelli ha risposto che il mio problema di malleoli non riguarda la chirurgia vascolare. Possibile che neanche un ortopedico possa dire qualcosa sul mio problema?



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 945 Medico specialista in: Chirurgia generale
    Chirurgia vascolare e angiologia

    Perfezionato in:
    Chirurgia di urgenza e Pronto Soccorso

    Risponde dal
    2000
    Provi a riproporre il quesito in quell'area specialistica.


    Lucio Piscitelli
    http://luciopiscitelli.beepworld.it/


Discussioni Simili

  1. Chirurgia della safena
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/02/2010, 17:48
  2. Paragangliomi
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10/02/2010, 22:11
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08/01/2010, 19:11
  4. Problema alle gambe
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10/12/2009, 23:43
  5. Angiologo o chirurgo vascolare?
    in Chirurgia vascolare e angiologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30/11/2009, 22:08
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896