Utente 346XXX
qualcuno potrebbe spiegarmi la differenza tra ana ed ena?
sono risultata positiva ana titolo 1.160 pattern speckled mentre ena anca anti dna esami urine tutti negativi. non ho alcun sintomo gli esami sono stati fatti per un controllo alla mia asma ed allergia ad acari. la sola positivita' agli ana puo' essere causa di un lupus? o devono risultare positivi anche gli ena? gli esami che ora sono negativi per un peggioramento degli ana possono diventare positivi? di quale malattia autoimmune potrei essere soggetta? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Definizioni:
ANA = Anticorpi anti-nucleo
ENA = (anticorpi anti) Antigeni Nucleari Estraibili

Gli ENA sono un sottoinsieme degli ANA.

Gli anticorpi anti nucleo si cercano prendendo il nucleo di certe cellule Hep2 e cimentandolo col siero del paziente. Se il siero contiene anticorpi antinucleo, al microscopio si vedono i nuclei colorati in verde (si parla di generica positivita' antinucleo, che e' solo un punto di partenza: di anticorpi genericamente "antinucleo" ce ne sono moltissimi).

Il nucleo infatti e' una struttura complessa e contiene tantissime molecole, ciascuna delle quali puo' essere il bersaglio degli anticorpi anomali. La speranza del medico e' poter associare ogni tipo di anticorpo anomalo con una e una sola malattia (utopia, per ora).

Alcune di queste molecole contenute nei nuclei si possono estrarre mediante semplici tecniche di solubilizzazione, sono gli "Antigeni estraibili".

Si dimostra che quando il paziente ha anticorpi antinucleo che colorano il nucleo in un certo modo (in modo disomogeneo, a scagliette o piccole chiazze: "pattern speckled", come nel suo caso), la colpa e' quasi sempre di anticorpi anti-ENA. Quindi si fanno gli ENA e si va a vedere contro quale precisamente degli ENA (comunemente se ne testano 6: SSA, SSB, RNP, Scl70, Sm, Jo1) sono mirati detti anticorpi.

Nel suo caso niente ENA, per cui va ricontrollata la positivita' agli ANA (un titolo di 1:160 e' borderline, fino a 1:80 e' normale). Essendo speckled era prevedibile che fosse negativa agli anti DNA (specifici per lupus), mentre gli ANCA sono una cosa a parte ancora(vasculiti, coliti).

L'ipotesi di LES per adesso e' poco probabile, mentre gli ANA da soli sono troppo aspecifici, non correlano particolarmente con l'allergia mentre correlano blandamente con un sacco di altre malattie, che qui non val la pena di elencare.

In definitiva, adesso che sa che ha gli ANA positivi, ogni paio d'anni per scrupolo fara' un controillino. Se il titolo sale, si torneranno a fare gli approfondimenti del caso.

P. Bianchi
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2007
inanzi tutto la ringrazio per avermi chiarito un po' le idee. quindi anche se non posso escludere definitivamente il lupus e' quello meno probabile? secondo lei perche' ho questa positivita'? e' possibile che diminuisca o puo' solo aumentare? e quali sono le malattia piu' comuni con la sola positivita' degli ana ed ena? un ultima domanda non mi devo preoccupare piu' di tanto o devo vivere con la speranza che questi non si moltiplichino?posso in qualche modo evitare che questo succeda non so ad esempio modificare il mio tenore di vita? grazie ancora
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il lupus in prima analisi e' escluso perche' di regola si accompagna a pattern omogeneo e positivita' anti DS-DNA. Le altre miositi, adeniti, sclerodermi ecc. ecc. che "potrebbero" associarsi io non glieli elenco, e la sconsiglio dal cercarli sull'enciclopedia.

Casi come il suo si vedono con una certa freequenza: positivita' a basso titolo in condizioni di benessere, e aumentano con l'eta'. Se uno sta bene e non ha dolori, non c'e' malattia.

Lei e' giovane e nel giovane questa situazione e' meno comune. Per questo non possiamo dire se questo e' l'inizio di qualcosa o una caratteristica individuale che restera' cosi'. Quindi occorrono due o tre ripetizioni dell'esame spaziati nel tempo (almeno un anno) per vedere se resta uguale, se sale o se scende. Li faccia sempre nello stesso laboratorio per minimizzare la variabilita' analitica.

Non esistono stili di vita che possono prevenire eventuali evoluzioni, che allo stato sono comunque ipotetiche e citate solo per dovere di cronaca.

P. Bianchi
[#4] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio davvvero tanto lei mi e' stato di grande aiuto soprattutto morale. un ultima domanda potro' avere figli? e comunque dovro' aspettare un anno e piu' per vedere se c'e' un inizio di malattia? se glia ana si dovessero moltiplicare manifestero' qualche sintomo? grazie
[#5] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Si', certamente potra' avere figli.

Piu' tempo passa a situazione immutata, piu' l'anomalia riscontrata perde valore.

No, non esiste una correlazione sempre chiara e automatica fra titolo ANA e sintomatologia clinica.

P. Bianchi

[#6] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2007
grazie. le faccio ancora latre due domande per chiarire un po' le idee.. ho fatto controllare gli esami da un dottore che segue un amica per sclerodermia e il suo parere e' stato che non c'e alcuna malattia in corso visto che risultano positivi solo gli ana. e che questa positivita' potrebbe 99 su 100 e' causata dalla mia forte asma. secondo lei? inoltre leggendo qua e la ho scoperto che le amalgame dentarie sono composte da mercurio che negli anni puo' provocare danni all'organismo puo' esserci una correlazione visto che io ho molte otturazioni di questo genere? grazie mille
[#7] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Sulla poca significativita' del risultato sono convinto e vorrei tanto che se ne convincesse anche lei.

Allergia e autoimmunita' sono patologie distinte, hanno in comune solo il coinvolgimento di anticorpi "sbagliati".

Il mercurio non c'entra e cmq l'amalgama e' stabilissimo, dura anche decine di anni, nelle quali ne rilascia quantita' trascurabili.
[#8] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2007
grazie. lo so che magari sto esagerando ma cio' che mi e' stato detto e che ho letto sulla positivita' degli ana mi ha messo una paura tremenda e soprattuttto molta ansia. quindi l'asma non puo' aver causato l'alterazione di questi ana giusto? hanno in comune anticorpi sbagliati ma non li stessi?