Utente 152XXX
Nel mese di ottobre ho eseguito uno spermiogramma con i seguenti risultati:
Fluidificazione normale, aspetto opalescente, viscosità normale, PH 7,8, Volume 3,5 ml., n. spermatozoi 104.000.000/ml., mobili rapidi progressivi 40%, lenti progressivi 1%, mobili in situ 2%,immobili 57%, indice di mobilità 1,025, grado di mobilità mediocre/lento 2.5. Forme normali 70%, anomalie della testa 25%, anomalie del tratto intermedio 4% e anomalie della coda 1%.
Dopo una cura di Bioarginina, nel mese di febbraio ho ripetuto l'esame con i seguenti risultati: Fluidificazione normale, aspetto opalescente, viscosità normale, PH 7,8, Volume 2,5 ml., n. spermatozoi 70.000.000/ml., mobili rapidi progressivi 52%, lenti progressivi 1%, mobili in situ 2%,immobili 45%, indice di mobilità 1,59, grado di mobilità ottimo/rapido 3,0. Forme normali 64%, anomalie della testa 25%, anomalie del tratto intermedio 10% e anomalie della coda 1%. Il medico mi ha prescritto una iniezione di PRONTOGEST per migliorare la mobilità e quantità dello sperma.
Desideravo avere un Vostro consiglio.
Grazie per l'eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
di qua non possiamo certo contraddire chi l' ha visitata dal vivo, ma per inquadrare un problema come il suo servono oltre a spermiogrammi, ecodoppler scrotali e profili ormonali. Dati che non abbiamo. Inoltre il valore molto alto di forme normali non depone per una corretta esecuzione degli spermiogrammi stessi, in altre parole non sembra siano staiu eseguiti secondo norme WHO 1999. In altre parole non so che dirle se non ripetere spermiogramma in centro che lo faccia secondo quelle norme e postare dati richiesti di ecodoppler ed ormoni.
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Egregio dott. Cavallini,
La ringrazio per la celere risposta.
Vorrei, però, integrare il consulto dicendo che il mio medico curante, vedendo i risultati dello spermiogramma, mi ha prescritto il Prontogest. Inoltre, lo spermiogramma è stato eseguito ne laboratorio analisi dell'ospedale.
Ne approfitto per porLe questa domanda: devo seguire la prescrizione del Prontogest per aumentare la mobilità?
Grazie ancora.....
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il prontogest è progesterone e non credo proprio possa fare al suo caso, a meno che non mi sfugga qualche cosa. Devo arguire dal fatto che non ha postato null' altro di quanto richiesto che non è stao visto da specialista nel qual caso la invito ad andarci quam celerrime. Quanto al laboratorio anche se è quello dell' ospedale non fa le cose come WHO 1999 dice. Cambi.