Uso di estrogeni in gravidanza

Buonasera Dottore, la ringrazio in anticipo per la risposta che vorrà darmi. Dunque,ho 29 anni,e sono reduce da pochi giorni da una icsi, fortunatamente andanta a buon fine (beta positive che crescono con regolarità e presenza di camera gestazionale),ma ho un dubbio circa la presenza di alcune perdite ematiche (spotting rosa/marrone), che ho ad intervalli, dal giorno delle beta. io stò assumendo progeffik da 200 mg mattina e sera, nonchè compresse di etinilestradiolo 0,01 mg,una la mattina e una la sera, dal giorno successivo al pick up, ad oggi sono già 22 giorni. siccome le perdite ematichè con regolarità, appaiono poco dopo l'assunzione di etinilestradiolo, è sensato pensare che siano causate dall'eventuale ispessimento dell'ultero, provocato dagli estrogeni, dal progesterone, nonchè dalla gravidanza in atto? Cordiali saluti
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
continuerei solo con il progestinico,in quanto evidenziata la camera ovulare.
Le perdite ematiche potrebbero essere legate alla fase di impianto.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test